fbpx

Calma piatta nel mercato del Napoli: strategia o appannamento?

Mercato Napoli

“Mercato e dintorni”: cantiere aperto in casa Napoli

Il mercato in entrata del Napoli sembra avere un momento di appannamento. Al promettente inizio non c’è stato un degno seguito. Infatti, dopo aver assestato colpi importanti come il terzino Oliveira e l’esterno d’attacco Kvaraskhelia,  Giuntoli si sta guardando intorno per costruire il nuovo Napoli che partirà da Dimaro il 9 luglio.

Molto dipenderà dalle cessioni eccellenti, se ci saranno

Per quanto riguarda Fabian Ruiz, il centrocampista non vuole rinnovare con la società. Il suo profilo tecnico, piace a molte squadre di premier tra cui l’Arsenal e United. De Laurentiis se proprio deve partire, ha intenzione di venderlo in questa tornata di calciomercato, anche perché lo spagnolo potrebbe essere preso già da gennaio a parametro zero. Quindi se le intenzioni di Fabian saranno quelle di accettare le lusinghe delle sirene inglesi, tanto vale venderlo subito per monetizzare il più possibile e fare poi qualche acquisto eccellente. Il prezzo del centrocampista spagnolo è fissato a 30 milioni di euro. Altro nome in uscita e quello di Andrea Petagna. La società più interessata a comprare il cartellino del centravanti è sicuramente il Torino. Le parti si sono già sentite, ma bisognerà piazzare qualche vendita per sbloccare la trattativa. Un altro nodo da sciogliere è quello di Politano. Ormai non è più in sintonia con Mister Spalletti. Per il talentuoso esterno azzurro, c’è un grosso interessamento del Valencia di Gattuso, che gli consentirebbe di giocare la prossima stagione da titolare. Ma la società sembra intenzionata ad  aspettare l’offerta più redditizia per farlo partire.

Koulibaly manda segnali di permanenza ma è ancor tutto da definire 

Anche la questione riguardante il “Komandante Koulibaly” non è chiara. Il centrale difensivo, stando perlomeno alle sue dichiarazioni, sembrerebbe orientato a rimanere, ma anche in questo caso tutto dipenderà dalle offerte che arriveranno. Una cosa è certa se mai dovesse partire, rimpiazzarlo sarà molto complicato. Anche perché i nomi di Ostigar e Kim non sembrano all’altezza del senegalese. Sul fronte portiere, ancora non si conoscono le intenzioni di Ospina, per il prossimo anno. Vicenda che tiene in apprensione la dirigenza azzurra, che non si è espressa ancora nemmeno sul prolungamento contrattuale di Meret. In entrata, continua ad essere attualissima la pista che porta all’attaccante dell’Udinese Gerard Deulofeu. Lo spagnolo in questo momento si trova in vacanza a Ibiza, ma sta seguendo il tutto con grande interesse, forte di un accordo di massima con A.D.L. Se son rose fioriranno. In definitiva la società azzurra appare ad oggi un cantiere a cielo aperto, ma c’è ancora tutto il tempo per allestire una rosa competitiva per la prossima stagione…