fbpx

Da Verona: Napoli su Simeone e Barak, i tifosi sono un po’ preoccupati

bruscolotti simeone

Diego simeone

Da Verona: Napoli su Simeone e Barak, i tifosi sono un po’ preoccupati

Da Verona: Napoli su Simeone e Barak, i tifosi sono un po’ preoccupati

Ai microfoni di Radio Marte è intervenuto Simone Antolini, giornalista del quotidiano veronese L’Arena, riportando la preoccupazione dei tifosi scaligeri che nelle prossime settimane potrebbero vedere alcuni dei loro beniamini lasciare il Verona:

I tifosi sono un po’ preoccupati. Non riusciamo a capire come mai il Napoli abbia fatto un’offerta di 13 milioni per Simeone tempo fa e ora Caprari potrebbe andare al Monza per 6 milioni? Il Verona rischia di snaturarsi dentro ad un progetto definito di sostenibilità. Cioffi è arrivato con un tipo di Verona e rischia di trovarlo fortemente depotenziato.

Barak? Abbiamo ottenuto delle notizie interessanti e dei contatti ci sono. Simeone e Barak in un’unica operazione? Da quello che abbiamo capito mettendoli insieme uscirebbe una cifra importante. Nelle strategie ti crei un filo conduttore. È una cosa un po’ strana quella che Caprari probabilmente vada al Monza per soli 6 milioni quando la prima offerta era di 10“.

La stagione che si è appena conclusa probabilmente è stata la migliore da quando il Cholito Simeone è in Italia. A parte l’ottimo impatto con la serie A al suo arrivo al Genoa nell’estate del 2016, il figlio d’arte non aveva lasciato un buon ricordo di sè a Firenze prima e a Cagliari poi. A Verona, a 26 anni, sembra esploso mettendo a segno un bottino di 17 reti in campionato, senza usufruire di calci di rigore. Bottino, questo, che ha acceso le attenzioni di diversi club pronti a darsi battaglia nella prossima estate per accaparrarselo. Tra queste anche il Napoli di Giuntoli.