fbpx

ll Mattino- Il Napoli vuole Raspadori, c’è il sì del calciatore ma intanto il Sassuolo frena

mercato napoli

Il Napoli è forte su Raspadori, ecco le cifre dell’operazione. Intanto da Sassuolo fanno sapere che Dionisi (per ora) frena per la cessione.

ll Mattino- Il Napoli vuole Raspadori, c’è il sì del calciatore ma intanto il Sassuolo frena.

Tra Deulofeu e Simeone spunta all’ improvviso Giacomo Raspadori. Il calciatore del Sassuolo classe 2000 piace e non poco a De Laurentiis e Spalletti con il patron che ha contattato in prima persona il club emiliano per imbastire la trattiva.

Inoltre, da sottolineare che, il possibile arrivo all’ ombra del Vesuvio del giovane calciatore già nel giro della Nazionale di Mancini, non per forza escluderebbe l’acquisto di Giovanni Simeone che, nelle idee di De Laurentiis e Giuntoli sostituirebbe Petagna sempre più vicino al Monza.

Secondo l’ edizione odierna de “il Mattino” la dirigenza azzurra avrebbe già il sì del calciatore, dopo un colloquio avuto con l’agente Tullio Tinti ma il tecnico neroverde Dionisi, per ora frena. Dopo aver perso già Scamacca non vorrebbe rinunciare anche a Raspadori.

Operazione Raspadori, le cifre.

Il Napoli fa sul serio per accaparrarsi uno dei millenials più promettenti del panorama calcistico italiano. Secondo il giornalista ed esperto di mercato Paolo Bargiggia la società di De Laurentiis avrebbe messo sul piatto una cifra monstre che va tra i 25 e i 30 milioni di euro.

Per il ragazzo, entusiasta della destinazione, un ingaggio tra il milione e mezzo e i 2 milioni di euro annui.

Ora si attendono novità e aggiornamenti in merito.