fbpx

GdS- Il Sassuolo sta per mollare la presa su Raspadori: si va verso il sì definitivo

Carnevali boga

Napoli e Sassuolo vanno verso la fumata bianca per Raspadori, i neroverdi mollano la presa e aprono all’accordo: le ultime.

Gazzetta dello Sport – Il Sassuolo sta per mollare la presa su Raspadori: si va verso il sì definitivo.

L’arrivo di Giacomo Raspadori all’ ombra del Vesuvio è sempre più probabile con le due società (Napoli e Sassuolo, ndr) che stanno lavorando ormai giorno e notte da diverso tempo per riuscire a trovare la quadra.

Giovanni Carnevali, amministratore delegato del club emiliano, è ormai entrato nell’ordine di idee di dover perdere il classe 2000 ma, ovviamente, non vuole farlo a prezzi di “saldo”.

Da una richiesta iniziale di 40 milioni più bonus è venuto incontro al Napoli (e alla volontà dello stesso calciatore, ndr) calando le pretese.

Per l’edizione odierna de “la Gazzetta dello Sport” nell’ultima telefonata tra le parti si è limato ancora qualcosa con l’accordo che è sempre più vicino.

Raspadori, ADL rilancia a 31 milioni più bonus.

Il Sassuolo vorrebbe 35 milioni più bonus facilmente raggiungibili, ADL si è spinto, invece, fino a 31 milioni più bonus e senza contropartite tecniche già depennate dagli emiliani (Ounas e Petagna, ndr).

La novità riguarda poi sulla percentuale di futura rivendita: su questo punto il Sassuolo ha mollato eliminando la richiesta.

Passi avanti importanti insomma con i neroverdi che, a questo punto, devono far cadere le ultimissime resistenze.