fbpx

CdS- Il fitto calendario impone una riflessione: formazione rivoluzionata contro il Lecce?

Napoli Spezia

Probabile che contro il Lecce ci sia una formazione rivoluzionata: Spalletti vuole dosare le forze per i prossimi impegni ravvicinati del suo Napoli.

Corriere dello Sport – Il fitto calendario impone una riflessione: formazione rivoluzionata contro il Lecce?

Che formazione schiererà Spalletti contro il neo promosso Lecce? Difficile dirlo ora, nonostante manchino poche ore al fischio d’inizio della gara del “Maradona”. Il tecnico azzurro, ieri a Castel Volturno, ha mischiato un po’ le carte in tavola, studiando tutte le soluzioni possibili.

Ndombele, Olivera ma anche Raspadori “sognano” un esordio dal primo minuto e poi la vecchia guardia con Juan Jesus, Elmas e Politano che scalpitano per una maglia da titolare. Riflessioni obbligatorie pensando ai prossimi due impegni degli azzurri a Roma contro la Lazio e contro il Liverpool per la prima di Champions.

Napoli-Lecce, rivoluzione Spalletti.

Secondo “il Corriere dello Sport” Luciano Spalletti potrebbe dar vita ad una vera e propria rivoluzione per quanto riguarda l’undici titolare per questa sera. Ritorno al 4-2-3-1 con una coppia di centrocampo inedita con Anguissa e Ndombele e l’esordio in difesa di Olivera a sinistra.

Riposo per Zielinski, Kvara e Lozano con il solo Osimhen sicuro di conservare il posto da titolare: alle spalle del nigeriano Elmas, Raspadori e Politano.

Possibile riposo anche per Kim con l’esperto Juan Jesus pronto ad affiancare Rrahmani.