fbpx

GdS- Kvaratskhelia, si conferma top: fa la differenza in Italia e in Europa

Napoli - Kvaratskhelia

E’ Kvaratskhelia il top del Napoli: dopo una prima parte di stagione esaltante di conferma trascinatore sia in Serie A che in Champions League.

Gazzetta della Sport – Kvaratskhelia, si conferma top: fa la differenza in Italia e in Europa.

Arrivato tra lo scetticismo generale per sostituire Lorenzo Insigne, al georgiano classe 2001 Khvicha Kvaratskhelia, dal nome impronunciabile, sta sorprendendo tutti.

Elemento imprescindibile nello scacchiere di Luciano Spalletti è il migliore nei dribbling in serie A e con i suoi strappi crea spesso e volentieri superiorità numerica agli azzurri. Per ora, nessun allenatore, ha trovato l’antidoto alla scheggia georgiana e Napoli se lo coccola.

L’ edizione odierna de “la Gazzetta dello Sport” esalta il talento ex Rubin e Dinamo Batumi.

Ai piedi del nuovo KK azzurro.

Impatto straordinario questo che ha avuto e sta avendo il nuovo talento del Napoli, scovato dal ds Giuntoli e portato all’ ombra del Vesuvio per appena 10 milioni di euro. Subito decisivo alla prima giornata contro il Verona al “Bentegodi” e poi alla grandissima nell’esordio stagionale casalingo contro il Monza.

I pessimisti però, volevano aspettare il confronto con squadre più di sostanza e il “Messi di Georgia” non si è fatto attendere: Liverpool, Rangers e Milan sono state spezzate a metà nonostante il nuovo KK azzurro (soprattutto a Glasgow e Milano, ndr) abbia brillato solo ad intermittenza.

“I suoi dribbling sono poesia per chi ama l’estetica del calcio, non solo per i tifosi del Napoli” sottolinea la Rosea e l’attaccante numero 77 non solo è primo in serie A per serpentine tentate ma è anche sesto in Champions in questa speciale classifica.