fbpx

Simeone, il Corriere ricorda l’affare che ha portato il Cholito a Napoli

Simeone

Il Corriere dello Sport ritorna sull’affare Simeone: l’attaccante è in prestito dal Verona ma con la Champions sarà tutto del Napoli.

Simeone, il Corriere ricorda l’affare che ha portato il Cholito a Napoli.

Senza Osimhen (che domani ritornerà a disposizione di Spalletti, ndr) il Napoli si gode le prestazioni di Raspadori e Simeone. Una staffetta che funziona quella tra i due attaccanti che regalano a Spalletti diverse soluzioni sia tattiche che tecniche.

L’edizione odierna de “il Corriere dello Sport” si focalizza sull’attaccante argentino arrivato in estate dopo un’ estenuante trattativa, in prestito dal Verona. Prestito oneroso a 2,5 milioni di euro con riscatto che diventerà obbligatorio solo a certe condizioni, una di queste la qualificazione del Napoli in  Champions.

Simeone e quella voglia di Napoli.

Il Cholito ha avuto e sta avendo un impatto davvero importante con la nuova realtà. Con il gol di Cremona ha la seconda media più alta in serie A per minuti giocati (il primo posto di questa classifica è occupato da Rebic, ndr) e in Champions ha timbrato il cartellino sia con Liverpool che con l’Ajax settimana scorsa.

Ha atteso Napoli fiducioso, nonostante alla sua porta avessero bussato Monza e Borussia Dortmund. In una recente intervista ha dichiarato che qualcosa dentro gli avesse consigliato di andare al Napoli.

Giovanni sta vivendo a pieno questa avventura nonostante, per ora, l’impiego part time di Spalletti e con queste premesse, il riscatto a giugno da parte di De Laurentiis sembra quasi una formalità con i 12,5 milioni che verranno versati nelle casse dell’Hellas Verona.