fbpx

GdS- Formazione anti-Ajax, quattro dubbi per Spalletti: scelto invece il centravanti e il vice Rrahmani

Spalletti secondo

Per l’importante gare di questa sera Spalletti ha quattro dubbi di formazione, risolto invece il rebus centravanti e centrale di difesa al fianco di Kim.

Gazzetta dello Sport – Formazione anti-Ajax, quattro dubbi per Spalletti: scelto invece il centravanti e il vice Rrahmani.

Mancano poche ore e il Napoli scenderà di nuovo in campo per la gara di Champions contro l’Ajax al “Maradona”, match che potrebbe proiettare gli azzurri già agli ottavi di finale con ben due gare di anticipo (e sarebbe record per il club, ndr) ma di fronte ci sarà un Ajax ferita nell’orgoglio dopo la goleada subìta in casa nella gara di andata di appena una settimana fa.

Spalletti, che deve centellinare le forze per il tour de force che aspetta la sua squadra fino alla pausa per il Mondiale, recupera Osimhen (che andrà in panchina, ndr) ma perde un pilastro della difesa: Rrahmani.

L’edizione odierna de “la Gazzetta dello Sport” prova ad anticipare le scelte di formazione del tecnico di Certaldo.

Napoli-Ajax, i dubbi e le certezze di Luciano.

Spalletti si affiderà ancora una volta dal primo minuto a Raspadori al centro del tridente offensivo con Simeone pronto dalla panchina (come Osimhen, ndr) a dare il proprio contributo a gara in corso.

Sicuro anche l’impiego di Leo Ostigard per l’infortunato Rrahmani al fianco di Kim.

I dubbi del tecnico riguardano altre zone del campo: potrebbero, infatti, partire dalla panchina, Mario Rui, Anguissa, Politano e anche Kvara dopo la titolarità a Cremona.

Pronti, quindi, nell’eventualità, Olivera per il portoghese, Elmas che potrebbe essere utile sia da mezzala che da ala sinistra e Lozano per Politano.

Sicuri del posto Meret, Di Lorenzo, Lobotka e Zielinski.