fbpx

Nino D’Angelo a Radio Crc: “Napoli geniale! Nuovo inno? Magari mi verrà l’ispirazione…”

Nino D'Angelo attacca Feltri
A Radio Crc nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Nino D’Angelo, cantautore
“Quando vanno via grandi giocatori come Ospina, Insigne, Mertens non ti aspetti di avere una squadra ancora più forte e invece il Napoli ha fatto un lavoro geniale e quando si fa bene bisogna evidenziarlo. Kvara, ma chi lo conosceva? Il Napoli ha fatto un grande affare, ma per non parlare di Raspadori, di Simeone. Ma ciò che colpisce poi, è l’età della squadra. Siamo superstiziosi, ma magari ci fa piacere se si vince pure, anche se poi va detto che è già bello veder giocare questa squadra.
Una nuova canzone per Napoli? Quell’inno è irripetibile perché appartiene alla storia… quella squadra ci fece divertire e ci fece conoscere il giocatore più forte del mondo. Magari mi verrà nuovamente l’ispirazione, o verrà a qualche mio collega, ma quella canzone appartiene a quell’epoca e quel periodo lo tengo sempre nel cuore.
Se il Napoli mi avesse chiesto di fare uno spot per la campagna abbonamenti, dissi che con Simeone e Raspadori lo avrei fatto gratis. Pensate adesso che sono in squadra come sono felice. Il Cholito è uno scugnizzo, sembra un napoletano, Raspadori è così rapido, è quello che ci voleva. Osimhen? E farà un po’ di panchina, abbiamo la fortuna di avere 3 punte così forti.
Non vedo l’ora di vedere la partita di stasera. Guai a prendere la partita sotto gamba anche perché stasera il Napoli può già superare il turno, ma sono molto fiducioso. Quando gioca il Napoli ho una certezza: farà una bella partita. Quando le cose vanno bene, la passione che c’è a Napoli è ancora più bella. Noi siamo così, magari ci abbattiamo se perdiamo una partita, ma quando si vince che bello”!.