fbpx

Schreuder (Ajax): ” Il Napoli può arrivare fino in fondo…”

Schreuder

Alfred Schreuder, allenatore dell’Ajax, al termine della gara persa contro  in Napoli per 4-2 ha risposto  alle domande della stampa nella sala conferenze dello Stadio Maradona.

Schreuder: Congratulazioni al Napoli, davvero un’ottima squadra. Può arrivare in finale!”

“Congratulazioni al Napoli prima di tutto, è davvero un’ottima squadra anche se noi abbiamo reagito bene rispetto all’andata. Abbiamo giocato da Ajax, è stata una delle partite più belle, ma loro sono stati bravi ed hanno trovato grandi gol. Dovevamo segnare nel primo tempo, peccato per il 4-2, il 3-3 era vicino, ma non si può subire quel quarto gol”

Il Napoli è stato di un livello superiore?

No. Noi abbiamo avuto le nostre occasioni, nel primo tempo con Kudus, anche loro ci temevano un pò ma,  la rete del 4-2 di Osimhen che aveva grande voglia di pressare ma,  è un errore di Blind e questo non deve succedere”.

Problema mentale?

No, assolutamente, abbiamo avuto le nostre occasioni, non la vedo così. Abbiamo giocato molto meglio come squadra rispetto alla scorsa settimana”.

Quanto hanno inciso i primi gol sulla partita dell’Ajax?

“Ovviamente segnare presto ti dà fiducia, ma hanno trovato comunque un Ajax migliore rispetto alla settimana scorsa”

Sudi Sanchez.

“Ha tenuto, ha fatto anche bene ma di fronte aveva un giocatore del livello di Kvaratskhelia”

E’ sbagliato dire che il Napoli può arrivare in fondo alla Champions?

“La finale è lontana ovviamente, ma fisicamente e tecnicamente è un’ottima squadra ed ha delle possibilità avendo recuperato anche Osimhen che li può aiutare molto. È la migliore squadra che ho affrontato negli ultimi anni”.

Il Napoli spingendo di più poteva fare di nuovo 6 gol?

No. In alcune fasi le abbiamo fatte molto bene, il problema è che abbiamo subito dei gol subito e in maniera facile ma loro sono davvero molto forti”.

Problema di qualità?

No, troppo facile, abbiamo affrontato in realtà tre partite molto difficili davvero su quattro. Oggi affrontavamo una squadra che ha vinto 4-1 col Liverpool”.