fbpx

CdS- Super Napoli, ecco come Spalletti ha cambiato gli azzurri in tre mosse

La rivoluzione di Spalletti è partita in tre mosse: ecco come l’allenatore toscano ha cambiato il suo Napoli dallo scorso agosto.

Corriere dello Sport – Super Napoli, ecco come Spalletti ha cambiato gli azzurri in tre mosse.

Il Napoli sta viaggiando, sia in campionato che in Champions, che è una meraviglia. E’ vero che a questo punto della scorsa stagione gli azzurri erano a quota 25 punti ma in Europa League non viaggiavano alla stessa media dell’attuale Champions.

Spalletti (e De Laurentiis) si gode il suo Napoli che sta facendo emozionare, dopo le polemiche e l’aria catastrofica che si respirava attorno alla squadra dopo la rivoluzione estiva.

Sembra passato un secolo: ora, a quanto pare, tutti remano dalla stessa parte con piena soddisfazione di tutte le componenti.

L’edizione odierna de “il Corriere dello Sport” si focalizza sul periodo d’oro degli azzurri esaltando, per l’ennesima volta, il lavoro di Spalletti.

Fanta Napoli, Spalletti il deus ex machina.

Tre mosse, in sole tre mosse Luciano Spalletti ha cambiato il Napoli dando vita ad una splendida rivoluzione che sta portando la squadra ad incantare.

In primis erigersi a garante del nuovo corso, mettendoci la faccia con il pubblico nel momento delle contestazioni e della sfiducia. Mossa psicologica la sua.

E poi una mossa di natura tecnica responsabilizzando chi era rimasto, tirando il meglio dai vari Anguissa, Zielinski, Mario Rui e Osimhen, ad esempio.

Infine cambiando il Napoli tatticamente abbandonando il suo credo calcistico (4-2-3-1) affidandosi ad un camaleontico 4-3-3 con un tridente offensivo che cambia spartito in relazione alle caratteristiche di chi lo interpreta.