fbpx

Kvaratskhelia, Del Genio: “E’ un calciatore che può diventare il vero fuoriclasse del Napoli degli ultimi 15 anni”

Kvaratskhelia

Kvaratskhelia, Del Genio: “E’ un calciatore che può diventare il vero fuoriclasse del Napoli degli ultimi 15 anni”

E’ sicuramente uno dei più forti esterni di sinistra che il Napoli abbia annoverato tra le proprie fila, Khvicha Kvaratskhelia, sostituto di un tale Lorenzo Insigne,

è arrivato in Italia dalla Dinamo Batumi, società georgiana che a sua volta lo aveva prelevato dalla squadra russa del Rubin Kazan.

Quanto è costato il georgiano ad Aurelio De Laurentiis?

La modica cifra di 10 milioni di euro e, nel frattempo, il valore di Khvicha è di 35 milioni di euro, una plusvalenza di 25 milioni di euro.

Un valore inaspettato in appena 3 mesi dall’arrivo del calciatore nel campionato italiano.

Le qualità di Kvaratskhelia sono indubbie: è all’ala sinistra dove produce il suo gioco, preferendo però partire dal centrocampo e saltando gli avversari

come birilli, riesce a penetrare in area di rigore e dribblando si apre lo spiraglio per il tiro in porta, oppure offre assist ai propri compagni o, ancora,

ottiene calci di rigore per i falli che inevitabilmente i difensori avversari gli procurano.

Si è cercato di paragonare Khvicha a calciatori del passato considerando la sua postura in campo e il modo di giocare.

Si è immediatamente pensato al grande Meroni, ex ala destra del Torino, prematuramente scomparso all’età di 24 anni nel 1967, a George Best,

il miglior calciatore nordirlandese, pallone d’Oro nel 1968 e Campione d’Europa nello stesso anno con il suo Manchester United, scomparso nel 2005

per problemi di salute.

Altri ancora paragonano Kvaratskhelia a Claudio Sala, ex n. 7 del Torino, Campione d’Italia nel 1976, e qualcuno invece ritiene la sua postura

inaccettabile per un calciatore di serie A…Enrico Fedele, ex dirigente sportivo ed ex procuratore di calciatori, oggi opinionista per le tv napoletane

ritiene Kvicha un mezzo gobbo alla stregua di Belotti ex centravanti del Toro degli ultimi anni.

Insomma ognuno ha un’idea sul laterale di sinistra del Napoli che, in questo momento, è uno dei più forti attaccanti del campionato italiano.

Paolo Del Genio ha detto del georgiano dopo la vittoria sul Bologna, a Kiss Kiss Napoli: “L’ho detto e mi ripeto, questo Kvaratskhelia può diventare l’unico

fuoriclasse del Napoli degli ultimi 15 anni, ma servono ancora delle conferme. Per fuoriclasse intendo quel giocatore decisivo anche se non è in giornata.

Gli basta una giocata per incidere”.