fbpx

Kvaratskhelia – De Maggio: “E’ più forte di Baggio, per me da oggi sarà il Divin Kvara”

Kvaratskhelia

Kvaratskhelia – De Maggio: “E’ più forte di Baggio, per me da oggi sarà il Divin Kvara”

Uno degli acquisti più prolifici degli ultimi venti anni per il Napoli, grazie al fiuto ed alla professionalità di Cristiano Giuntoli che è riuscito a scovare,

anche in seguito a più di una segnalazione, in Georgia, Kvaratskhelia.

Quest’estate il presidente Aurelio De Laurentiis ha imposto alla società la contrazione dei costi, imponendo la limatura degli ingaggi e l’inserimento in rosa

di giovani calciatori, tentando così l’abbassamento della media riferita all’età dei propri tesserati.

E’ stato un vero e proprio diktat che ha posto dei paletti che il fedele Giuntoli non ha varcato, concentrando la propria attenzione sulle notizie provenienti

dai paesi dell’Est, in particolare dalla Georgia dove si vociferava di un certo giovanotto in grado di fare scintille con il pallone tra i piedi.

In breve Khvicha è arrivato a Napoli

Il DS napoletano ha sguinzagliato il proprio entourage e in breve Kvaratskhelia è diventato realtà per il pubblico napoletano.

Ci sono voluti appena 10 milioni di euro (si fa per dire), per accontentare le pretese della Dinamo Batumi e un contratto al ragazzo di un milione e passa

al mese per assicurarsi, il Napoli, i servigi di Khvicha.

Intanto l’impatto dell’esterno sinistro alto del Napoli sul campionato italiano e sulla Champions League è stato devastante, al punto che gli analisti di calcio

hanno immediatamente cercato negli annali qualcuno che assomigliasse nel gioco al georgiano.

Sono stati rispolverati vecchi ricordi e alla mente di molti sono riaffiorati i grandi campioni di un tempo, alcuni non più fra noi: Gigi Meroni, George Best.

Kvaratskhelia ricorda Claudio Sala, ex Torino

Qualche altro italiano come per esempio Claudio Sala, ex calciatore del Torino che nelle movenze, nella postura ci riporta a Khvicha.

Si sprecano ormai i paragoni per Khvicha Kvaratskhelia.

A questo proposito Valter De Maggio, direttore di Radio Kiss Kiss Napoli, nel corso di Radio Goal si è così espresso: “Si è scritto Kvaravaggio, Kvaradona,

KvaraBaggio, ma secondo me Kvaratskhelia è più forte di Roberto Baggio.  E’ chiaro che siamo all’inizio, ma per me il georgiano è più forte di Baggio.

Da oggi in poi lo chiamerò il Divin Kvara”.