fbpx

Carboni: Il Napoli è imbattibile dal punto di vista tattico attualmente

Napoli Udinese
A “1 Football Club”, programma radiofonico condotto da Luca Cerchione in onda su 1 Station Radio, è intervenuto Amedeo Carboni, ex calciatore tra le tante di Roma e Valencia
Pensieri sull’avvio di stagione del Napoli in Serie A e in Europa? “È un orgoglio per l’Italia e per tutti. È una squadra che gioca molto bene”. Parere su Olivera? “Sta funzionando benissimo questo calciatore in Serie A. Insidiare Mario Rui non era facile, ha conquistato la fiducia di Spalletti e si è adeguato al calcio italiano nel migliore dei modi. In fase difensiva è superiore al portoghese; inoltre, ha un mancino tremendo”. Lobotka sembra uno dei registi migliori al mondo… “Tutti sapevano delle sue qualità, ma non si riusciva a capire il motivo per il quale non sfondava. Attualmente sta dimostrando il proprio reale potenziale, Spalletti ha trovato il verso giusto”. Ci sono i tasselli adeguati per raggiungere lo scudetto? “Ad oggi questa squadra può lottare per la vittoria della Serie A. Sicuramente ci sarà un calo, bisogna attendere e conoscere l’eventuale reazione dei ragazzi nei momenti delicati. Quando i giovani non sono abituati al gran entusiasmo, non tutti reagiscano in modo positivo”. Questa stagione è una novità, anche in vista dei Mondiali… “Cambierà tanto, considerando la seconda preparazione delle squadre per la seconda parte di campionato. Sarà una Serie A anomala”. Ricordi su Mazzone? Mourinho può emulare il suo operato? “È la versione premium di Carlo. Il portoghese abbina la gestualità all’intelligenza tattica”. Il Napoli affronterà la Roma nel prossimo turno… “I capitolini sono inferiori agli azzurri per quanto concerne il gioco espresso, nonostante il valore dei calciatori giallorossi. Il Napoli è imbattibile dal punto di vista tattico attualmente”. Preferenza tra Osimhen e Abraham? “Mou dirà Tammy, Spalletti invece Victor… ma il nigeriano avendo Raspadori accanto, potrebbe essere stimolato maggiormente. Nell’ultima gara sembrava un bambino giocare per la prima volta. Il Gallo Belotti, invece, non ha la stessa funzione di Jack per l’attaccante inglese”. Giudizio sulla Samp? “Non sta vivendo na situazione felice, mi auguro che il club superi questo momento complicato. Anche perché i giocatori blucerchiati stanno dando tanto in campo”.