fbpx

Roma-Napoli, diretta dalle ore 20 e 45: ecco dove vederla in tv

Napoli-Kvaratskhelia

Roma-Napoli, diretta dalle ore 20 e 45: ecco dove vederla in tv

Roma-Napoli, diretta dalle ore 20 e 45: ecco dove vederla in tv

Manca davvero poco al fischio d’inizio di Roma-Napoli, match valido per l’undicesima giornata del campionato di Serie A. L’attesissimo scontro al vertice tra giallorossi e azzurri può cambiare l’indirizzo di un campionato che finora ha visto gli uomini di Spalletti grandi protagonisti. Calcio d’inizio previsto per le ore 20,45.

Dove e a che ora vedere Roma-Napoli: orari e canali

Roma-Napoli, gara valida per l’undicesima giornata del campionato di Serie A, è in programma alle 20.45 allo stadio Olimpico e sarà trasmessa in diretta esclusiva da Dazn in streaming via app e Smart Tv, o su Zona Dazn (214 di Sky).

Qui Napoli

Dopo aver raggiunto la decima vittoria di fila complessiva il Napoli non è pago e, anzi, ha voglia di confermarsi ora che i giochi si complicheranno. Tra gli azzurri, al di là del momento d’oro, c’è chi è a caccia di riscatto: su tutti Meret, che vuole cancellare la ‘papera’ contro il Bologna. Per farlo il friulano sarà protetto da Di Lorenzo e Mario Rui sulle corsie: il posto accanto a Kim se lo contenderanno invece Ostigard e Juan Jesus, con il primo in vantaggio nonostante il gol firmato dal brasiliano contro i rossoblù. In mediana, con Anguissa ancora ai box, dubbi non ce ne sono: toccherà infatti al trio composto da Ndombele, Lobotka e Zielinski. Discorso diverso in attacco, dove l’unico certo di una maglia è Kvaratskhelia: le altre e le giocheranno Politano e Lozano da una parte e Raspadori e Osimhen dall’altra, con i primi due in pole.

Qui Roma

Sono parecchi i dubbi anche nella testa di José Mourinho, che si aspetta risposte su quali possano essere le reali ambizioni della sua squadra in campionato. Per farlo il tecnico portoghese schiererà tra i pali Rui Patricio, protetto da Mancini, Smalling e Ibanez. A destra Karsdorp è in vantaggio su Zalewski, così come al centro Matic lo è su Camara per fare coppia con Cristante: a sinistra è invece sicuro del suo posto Spinazzola. L’ultimo dubbio alberga in attacco, con Abraham favorito su Belotti per completare il reparto composto da Zaniolo e Pellegrini.