fbpx

Tardelli a Radio Crc: “Lo spogliatoio del Napoli è di Spalletti, ora nessuno più può disturbarlo!

Marco Tardelli
A Radio Crc nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Marco Tardelli, ex calciatore
“Allegri l’anti Spalletti? Se c’è una squadra che torna ad essere affidabile è proprio la Juventus. Se vince, può piazzarsi già al quarto posto in classifica e addirittura può arrivare terza se la Lazio non vince. La Juve ha fatto un grande salto di qualità grazie ai giovani che stanno dando una grande mano. Mi pare che sia sulla strada giusta anche se l’eliminazione in Champions resta per cui l’annata in ogni caso non sarà perfetta. Non credo che con la difesa a 3 la Juventus si sia ritrovata perché in Serie A i giocatori devono saper giocare in ogni modulo. Credo invece nella qualità dei giocatori. Allegri con i giovani è riuscito a riportare in alto la Juventus e riprendere un campionato che sembrava perso. Col rientro dei giocatori assenti poi, la Juve può trarne certamente beneficio. Ho visto che Chiesa è ancora sofferente, Pogba non si sa quando rientrerà, Di Maria entra, si fa male, rientra, si fa di nuovo male, per cui non sappiamo esattamente quando torneranno, ma certamente se ci fossero sarebbe meglio. Credo che solo il Napoli sia riuscito a fare bene pur mancando in alcuni momenti dei calciatori, pure importanti. Spalletti mi piace molto, ha fatto sempre bene e i suoi momenti di pausa sono sempre arrivati tra dicembre e gennaio per cui quest’anno c’è da capire come si comporterà con la sosta. Giuntoli è stato bravissimo a prendere calciatori come Kim e Kvara, il ds azzurro è un pezzo importante della società. Poi, Spalletti ha uno spogliatoio di qualità a disposizione e comanda lui, non c’è più nessuno che può disturbarlo. Lo spogliatoio è suo e non solo lo spogliatoio. Il fatto che quando chi gioca meno lo fa e lo fa divinamente dimostra che il Napoli è pronto: il gruppo è sano”.