fbpx

Beretta a Radio Crc: “Società presente e bravura dell’allenatore la combinazione perfetta per vincere”

Spalletti
A Radio Crc nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Mario Beretta, consigliere nazionale dell’Associazione Italiana allenatori
“Mi sta piacendo molto questo campionato, le squadre giocano bene ed è piacevole vedere le partite. Il Napoli sta togliendo un po’ di suspense per la vittoria finale, ma vedremo quando ricomincerà il campionato come staranno le squadre, i giocatori. Il supporto delle società è fondamentale: quando c’è una società presente, i traguardi si raggiungono. Certo da solo non basta perché poi ci vuole anche la bravura dell’allenatore.
L’innovazione dei regolamenti ha favorito l’avvicendamento dei calciatori. I 5 cambi hanno cambiato il modo di pensare degli allenatori.
Napoli, Milan e Juve hanno il potenziale per vincere lo scudetto. Il vantaggio del Napoli però è notevole e sarà compito di Spalletti gestire il vantaggio.
Gli allenatori non sono autolesionisti, non mandano in campo i meno bravi. Col discorso del decreto crescita molti club hanno messo dentro stranieri perché costavano meno”.