fbpx

Mercato Napoli, nuovi orizzonti in casa azzurra

Mercato e dintorni Giuntoli

giuntoli

Mercato Napoli, nuovi orizzonti in casa azzurra

Nel calcio nulla è scontato e, per evitare di trovarsi con le spalle al muro, si perseguono nuovi obiettivi: il DS del Napoli, Cristiano Giuntoli, ha sul proprio taccuino due nomi per il post Osimhen!

La notizia è in contrapposizione con quanto lo stesso Giuntoli ha sostenuto in passato, che nella prossima sessione di mercato la dirigenza azzurra non ha intenzione di concludere importanti operazioni di mercato.

L’obiettivo è quello di blindare in maglia azzurra alcuni titolarissimi e preservare l’equilibrio della squadra almeno fino alla fine della stagione.

La situazione, però, sarà diversa a Giugno quando diverse big europee tenteranno di sfondare il muro dei 100 milioni per piombare su Victor Osimhen.

Victor Osimhen potrebbe lasciare il Napoli a giugno

Il suo addio, infatti, sembra essere già annunciato e il Napoli non può farsi trovare impreparato.

Ecco dunque che si materializza il taccuino di Giuntoli laddove spuntano due nomi per il post Osimhen.

Si tratta di Youssef En-Nesyri del Siviglia e Jonathan David del Lille che il direttore sportivo sta seguendo per valutare il possibile colpo da mettere a segno nella prossima sessione.

Mercato Napoli, nuovi orizzonti in casa azzurra

Non è escluso, quindi, che più della metà del ricavato dalla futura cessione del nigeriano potrebbero essere spesi per l’attaccante canadese.

Ovvio che queste notizie, in questo particolare momento della stagione, sono deleterie sul percorso che ha avviato la squadra di Aurelio De Laurentiis, ma non possiamo esimerci dal raccontare ciò che, in questo momento, accade intorno alla squadra partenopea.

Nel frattempo i calciatori azzurri si stanno godendo la sosta per i mondiali da primi in classifica di Serie A.

Il Napoli è primo in campionato e agli ottavi di finale di C.L.

Ricordiamo che sono ben otto punti di vantaggio sul Milan, secondo in classifica.

Così come il Napoli è agli ottavi di finale di Champions League, a pieno merito, e dovrà affrontare l’Eintracht di Francoforte per poi proseguire il suo cammino.

La speranza è che la squadra azzurra arrivi fino in fondo!