fbpx

Inter Napoli 1-0, le pagelle. Bene Meret, ma non basta: è targato Dzeko il primo stop in campionato per gli azzurri

Spalletti secondo

Inter Napoli 1-0, le pagelle. Meret salva, ma non basta: è targato Dzeko il primo stop in campionato per gli azzurri

Inter e Napoli si sono date battaglia questa sera allo stadio Giuseppe Meazza.

Il big match della sedicesima giornata di Serie A si è concluso con il risultato di 1-0 in favore dei padroni di casa, grazie alla rete di Edin Deko.

Spalletti e i suoi perdono così l’imbattibilità in campionato.

Le pagelle:

Meret 6,5 – Corre svariati pericoli senza mai toccare palla. Poi il miracolo su Di Marco al 42’.

Di Lorenzo 5,5 – Soffre i tagli di Di Marco, poi le incursioni di Gosens. Si propone in fase offensiva, ma non è il solito Di Lorenzo.

Kim Minjae 6 – Ha un cliente scomodo come Lukaku (non al meglio). Riesce a mettere una pezza in un paio di occasioni pericolose per la porta di Meret. Nell’uno contro uno non si supera.

Rrahmani 5,5 – Perde Dzeko in occasione del vantaggio nerazzurro.

Olivera 6 – Bene nelle due fasi di gioco.

Anguissa 5,5 – Errore su un facile appoggio in avvio. Segnale di una serata che non sarà certamente ascrivibile tra le migliori prestazioni offerte in maglia azzurra.

(Ndombele 6 – Si piazza in mezzo al campo, dando il suo contributo al palleggio)

Lobotka 5,5 – Emana poca luce rispetto al solito. Stranamente.

(Simeone s.v.)

Zielinski 5,5 – Bene nel giro palla, meno in fase conclusiva.

(Raspadori 6 – Non riesce a dare la scossa che gli chiede Spalletti. Ma è sua la migliore occasione nel finale di partita: Onana gli nega la gioia del gol)

Politano 5,5 – Sempre presente nel gioco. Si vede poco dalle parti di Onana.

(Lozano 5,5 – Come Raspadori, non riesce ad imprimere il marchio sulla partita. )

Osimhen 5,5 – Poche le occasioni nelle quali riesce a mostrare il suo strapotere atletico. Combatte, ma non basta.

Kvaratskhelia 5,5 – Darmian ne argina l’estro.

(Elmas 6 – Nei pochi minuti a disposizione, mostra voglia e lucidità)

All. Spalletti 5,5 – Il rientro dopo quasi due mesi non è stato dei migliori. Il numero di occasioni create è decisamente appannaggio dei padroni di casa.