fbpx

Damiani: Osimhen è forte nella profondità, la Juve dovrà essere brava ad arginare il nigeriano

Il Napoli di Spalletti

Osimhen, Fonte: Social SSCNAPOLI

A Radio CRC, nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma, è intervenuto Oscar Damiani, doppio ex di Napoli-Juve e ad oggi procuratore sportivo.
“Il Napoli mi ha impressionato, ha due squadre titolari, basti pensare che ci sono giocatori come Simeone e Raspadori che non giocano. La squadra di Allegri non è completa come il Napoli, sarà una partita spartiacque.
Il Napoli ama avere degli spazi perché Osimhen è forte nella profondità, la Juve dovrà essere brava ad arginare il nigeriano.
La bravura di Allegri è stata quella di incidere sul piano psicologico dei giocatori, che hanno dato ottimo contributo al momento di difficoltà.
Luciano è un fenomeno, anche il suo staff è di altissimo livello. Va dato grande merito alla società.
Giuntoli ha lavorato molto bene. Ounahi ha fatto un grande Mondiale, ha tanta qualità ma qualche dubbio ce l’avrei.”