fbpx

Libero attacca le grandi di serie A: “Il Napoli diventa l’alibi degli altri”

Victor Osimhen

Le altre squadre di serie A sono tutte inadeguate, la fuga del Napoli diventa l’alibi dei perdenti: l’accusa del quotidiano “Libero”.

Libero attacca le grandi di serie A: “Il Napoli diventa l’alibi degli altri”.

Un Napoli schiacciasassi in serie A con la vittoria di Empoli sabato (21 su 24 giornate, record per la A, ndr) che porta gli azzurri addirittura ad incrementare il proprio vantaggio sulle inseguitrici di ulteriori tre punti.

Una fuga solitaria in un campionato etichettato come mediocre ma mediocre non lo è considerando anche quanto bene stiano facendo le squadre del Bel Paese in Europa, come mai negli ultimi tempi.

L’ edizione odierna del quotidiano “Libero” da la sua spiegazione:

Il volo del Napoli è diventato una scusa per la discontinuità delle altre che, sapendo di essere inadeguate, cercano la redenzione oltre i confini”. Questo il commento del quotidiano Libero alla fuga scudetto del Napoli e alle difficoltà di tutte le possibili inseguitrici degli azzurri.

È una specie di ammissione di colpa. Nessuna ha mai provato a raggiungere la capolista. Nessuna. Mai. Da mesi gli allenatori ripetono che a quei ritmi il Napoli è irraggiungibile e che in caso di scudetto sarà da applaudire e basta. Puro maniavantismo. Fanno i furbi, cercano di cambiare il punto di vista sul loro operato: se chi vince non si può raggiungere, un posizionamento in Champions significa obiettivo centrato. Non è proprio così.