fbpx

Napoli Milan 0-4, le pagelle. Kvara ci prova in una serata-no: i rossoneri dominano al Maradona

Foto By Nicola Ianuale per CASANAPOLI.NET

Napoli Milan 0-4, le pagelle. Kvara ci prova in una serata-no: i rossoneri dominano al Maradona

Napoli e Milan si sono affrontate al Diego Armando Maradona nel primo dei tre match che vedrà opposte le due compagini nel mese di aprile. Il posticipo della ventottesima giornata di Serie A si è concluso con il clamoroso risultato di 0-4.

In attesa del doppio confronto di Champions League, i ragazzi di Spalletti subiscono una sonora sconfitta contro i rossoneri.

Napoli Milan, le pagelle:

Meret 6 – Poche colpe sui (tanti) gol rossoneri.

Di Lorenzo 5,5 – Leao e Theo sono in una forma straripante. E il capitano ne fa le spese questa sera.

Rrahmani 5 – Qualche appoggio sbagliato, ma soprattutto qualche (insolito) errore nei tempi di intervento.

Kim 5,5 – Serata complicata per il reparto. Anche lui tra i vari azzurri che Saelemakers salta con grande facilità per il 4-0.

(Juan Jesus s.v.)

Mario Rui 5,5 – Non riesce a supportare Lobotka quando Brahim scappa sull’out in occasione del gol di Leao. Tenta invano di fermare in scivolata l’incontenibile spagnolo che dribbla e insacca per il 2-0..

Anguissa 5 – Sotto tono. Non è serata.

Lobotka 5 – Superato in dribbling da Brahim Diaz in occasione del vantaggio ospite. Svariati errori in palleggio. Circostanze da annotare nel libro delle rarità.

(Elmas s.v.)

Zielinski 5 – Sua la bella giocata dalla quale scaturisce la prima occasione azzurra. Poi cala la nebbia. Perde il pallone che costa il terzo gol.

(Ndombele s.v.)

Politano 5,5 – Tanta buona volontà e tanta corsa, ma pochi palloni giocabili. Puntare uno come Theo è impresa ardua: preferisce spesso lo scarico al compagno più vicino.

(Lozano s.v.)

Simeone 5,5 – Nei primi minuti si fionda due volte sulla palla messa in area dai suoi compagni. Poi la partita prende una piega non certo piacevole per un centravanti come lui.

(Raspadori s.v.)

Kvaratskhelia 6 – Gli slalom iniziano presto, lasciando presagire una serata che si rivela diversa da quella che si materializza. E’ comunque tra i più positivi.

All. Spalletti 5,5 – La squadra va sotto e ci può stare. Poi molla completamente la partita, cosa che probabilmente al tecnico non sarà piaciuta.