fbpx

Napoli scudetto: “Il Napoli in vacanza a Udine per un paio di giorni”

Napoli scudetto

Napoli scudetto:Il Napoli in vacanza a Udine per un paio di giorni”

Un’idea da valutare in vista della festa scudetto domenica al Maradona.

Qualcuno lo ha definito “scudetto sospeso”, qualcun altro ha detto che “lo scudetto a Napoli deve pippiare” come il ragù, ciò per significare che la squadra di mister Luciano Spalletti non ha ancora raggiunto l’obiettivo, ma manca davvero poco.

Mercoledi sera il Napoli può laurearsi Campione d’Italia

Le danze si potrebbero già chiudere mercoledì sera, allorquando la Lazio giocherà all’Olimpico di Roma contro il Sassuolo: se Sarri e i suoi non dovessero battere i romagnoli sarebbe scudetto per il Napoli già prima che i partenopei scendano in campo il giorno dopo in Friuli contro l’Udinese.

Se invece la Lazio dovesse perdere in casa con il Sassuolo, il Napoli diventa Campione d’Italia anche con una sconfitta ad Udine.

O giovedì sera

Se il Napoli ad Udine dovesse pareggiare o vincere, al di là di quanto sarà successo la sera prima tra Lazio e Sassuolo, il Napoli sarà aritmeticamente Campione d’Italia 2022-23.

Si poteva chiudere il discorso domenica scorsa contro la Salernitana, ma i granata sono riusciti a strappare un insperato pareggio al Maradona con una rete di Dia, che ha riequilibrato il risultato, in precedenza a favore dei partenopei per 1-0, avendo ottenuto il vantaggio con Olivera pronto ad inzuccare alla destra di Ochoa un traversone proveniente dalla destra dell’attacco napoletano.

A giochi fatti, con lo scudetto in tasca, il Napoli potrebbe restare uno o due giorni a Udine.

La squadra resterà due giorni a Udine?

Secondo quanto riportato da Sky Sport “il club partenopeo sta pensando a questa opzione sia in caso di partita alle 20.45, com’è attualmente prevista, che in caso di anticipo alle 18.30.

Questo per non paralizzare completamente l’aeroporto di Capodichino a notte fonda, visto che nel primo caso l’aereo non atterrerebbe prima delle 1.30.

Nel secondo caso la squadra arriverebbe comunque non prima delle 23 e anche così il rischio che un fiume di gente arrivi all’aeroporto sarebbe elevatissimo.

Per il momento si tratta solo di un’idea, che verrà presa in considerazione nelle prossime ore, con il Napoli che vorrebbe comunque festeggiare lo scudetto allo stadio Diego Armando Maradona domenica, quando Osimhen e compagni scenderanno in campo contro la Fiorentina”.