fbpx

Klopp vuole Osimhen

Jurgen Klopp

Klopp vuole Osimhen.

Aumenta il numero delle squadre interessate al centravanti  nigeriano di proprietà del Napoli, con l’attaccante azzurro  sempre in cima ai pensieri delle  principali big europee.Dopo PSG, Arsenal, Manchester United , Newcastle e Chelsea, anche il Liverpool, secondo quanto scrive il “Sun”, sembrerebbe pronto a dare l’assalto al campione azzurro.
La società del Regno Unito potrebbe tentare di strapparlo alla società azzurra ed alle concorrenti già a gennaio, visto che anche Salah sembra orientato a farsi sedurre dalle sirene dell’Arabia Saudita, e nei prossimi giorni potrebbero essere formulate offerte importanti al Napoli.

A testimoniare l’interesse dei Reds per l’attaccante del Napoli, ci sarebbe il fatto che Jurgen Klopp ha inviato uno scout a seguirlo dal vivo durante la pausa per le Nazionali,  missione però  vanificata dal fatto che Il fuoriclasse partenopeo  ha preso parte solo a 60 minuti della prima sfida contro l’Arabia Saudita, saltando poi la gara col Mozambico per infortunio.

La situazione

Anche se nel frattempo  l’agente del giocatore è stato visto a cena con i dirigenti del Napoli con cui potrebbe probabilmente  aver discusso del prolungamento del contratto dell’attaccante, appare comunque sempre più probabile la partenza di Osimhen  al termine della stagione  in corso e quindi  il club azzurro starebbe già guardandosi intorno per capire come sostituirlo al meglio la prossima stagione.

Cosa ne pensa De Laurentis

Non bisogna però dimenticare che Aurelio De Laurentis ha già risposto picche ai 100 milioni offertigli dal PSG chiedendo una cifra di quasi 200 milioni che ha fatto desistere tutti gli altri club dal fare altre offerte, ma stavolta  sembrerebbe potersi scatenare  una  asta per l’attaccante nigeriano, ormai consacrato tra i migliori bomber mondiali, soprattutto se si concretizza il trasferimento di Mbappé dal PSG al Real Madrid.

Chi al posto di Osimehn

Come riportato da todofichajes, il maggior indiziato a sostituire Osimehn nel club azzurro sarebbe  Gabriel Jesus, attaccante brasiliano  dell’Arsenal e legato ai Gunners da un contratto in scadenza al 30 giugno 2027, con  l’Arsenal che  potrebbe lasciar partire Gabriel Jesus per circa 60 milioni di euro, cifra ampiamente alla portata del club partenopeo in caso di cessione del suo bomber.