fbpx
giovanni - manna - napoli

Hermoso vuole il Napoli

Mario Hermoso è molto vicino al Napoli.

Il difensore da ieri è libero da ogni vincolo contrattuale, essendo scaduto a mezzanotte del 30 giugno il contratto che lo legava all’Atletico Madrid.

Il giocatore spagnolo è quindi, considerando anche la sua caratura tecnica e la sua esperienza, un’occasione a parametro zero.

Il giornalista ed esperto di mercato Ciro Venerato a Rainews24 ci aggiorna sulla situazione relativa al mercato del Napoli e proprio con riferimento ad Hermoso riferisce:

“L’entourage dello spagnolo ci ha smentito con fermezza stamattina richieste arabe per il suo assistito.

Confermato l’interesse del Besiktas pronto ad una mega offerta ma il centrale non vorrebbe giocare in Turchia.

Il suo obiettivo è un campionato importante. E ad Hermoso piace il Napoli.

In questi giorni si cercherà di limare la differenza tra domanda e offerta relativa all’ingaggio.

Superate (come anticipato ieri) le problematiche relative alle commissioni. Pensieri e parole del suo entourage”.

La  trattativa

Il nome di Mario Hermoso come possibile centrale difensivo del Napoli  è venuto fuori dalla Spagna nelle ore immediatamente successive all’ingaggio di Conte alla guida tecnica della squadra azzurra.

Ai primi contatti  il suo entourage pare abbia chiesto un ingaggio esagerato, cosa che non è raro accada per i giocatori svincolati.

Hermoso all’Atletico Madrid di Diego Simeone  in questa stagione ha disputato 45 partite affrontando in Champions anche la Lazio.

Ha segnato due reti ed effettuato due assist, giocando in tutti i ruoli della difesa a tre dell’Atletico Madrid.

La necessità di chiudere per un centrale difensivo di livello e la voglia del giocatore di giocare in Italia hanno permesso un riavvicinamento e la riapertura della trattativa.