fbpx

AZZURRI NEL MONDO: Napoli Club Genova, Oreste Manzi parla di Insigne e del gemellaggio a rischio con il Genoa!

Quando Nasce il Napoli Club Genova ?
“Il Napoli Club Genova è nato nel Maggio 2007 e fu inaugurato in occasione della partita

Napoli – Milan allo stadio San Paolo quando gli azzurri vinsero con ben tre reti di vantaggio.

 Insieme a degli amici abbiamo deciso di costituire un associazione per creare una grande casa

Azzurra a Genova e direi che siamo sulla buona strada .

Non guardiamo solo le partite ma organizziamo anche cene sociali e partite di calcetto o gran

premi con i go-cart insomma siamo attivi sempre per garantire ai nostri soci una continuità in

modo da poter dare quel senso di unione e di aggregazione.

Non posso fare altro che ringraziare anche chi ci mette l’anima in questo club come         

Diego MasinoGiovanni Pilato, Matteo Cascone, Gennaro De Martino, Emilio Pasquarella.

 

Parliamo di Empoli – Napoli!

“Dopo la partita con l’Empoli pretendo dalla squadra una grande partita di preparazione contro

l’Arsenal  per portare a casa il risultato .

Con L’Empoli per me hanno sbagliato tutti nessuno escluso , tutti abbiamo visto lo scarso

rendimento in campo ma questo deve solo far riflettere soprattutto i giocatori devono capire che

contro queste squadre bisogna fare risultato”.

 

Cosa ne pensi delle chiacchiere su Insigne di questi giorni e su un ipotetico addio?

“Ne ho sentite tante su Insigne, ma sono abituato a seguire la maglia e non il calciatore, certo

lui è un Napoletano Doc e giocare nel napoli per me vale tanto.

 Sappiamo poi che sono spinti anche dai procuratori che guidano certe dichiarazioni o che

tendono in un certo modo a mettere sul mercato il giocatore.

 Mi farebbe piacere che Insigne potesse restare con noi ma se proprio vuole andare via io lo

lascerei andar via  anche perché i giocatori passano la maglia invece resta!”.

 

Rottura Gemellaggio con il Genoa, tante le voci che girano, tu che hai  contatti con i fratelli genoani cosa ne pensi?

“Sento tante voci anche su questo, con i Genoani ce sempre un ottimo rapporto , tra gli ultras

adesso non sappiamo cosa sia successo nello specifico si parla tanto degli striscioni esposti in

occasione delle varie partite disputate in questi giorni, io non credo che cambierà molto, un

gemellaggio che dura più di 35 anni è difficile da interrompere.

 Spero che il gemellaggio continui anche perché c’è una grande amicizia tra Genoa e Napoli,

da mie fonti con alcuni esponenti delle curve del Genoa so per certo che sono chiacchiere che

al momento non hanno nessun fondamento concreto e che c’è un forte legame che tiene

ancora abbracciate le due tifoserie”.

 Napoli – Genoa: pronostico?

“Vorrei un bel 5 a 0 e festeggiare con tutti una vittoria che possa dare più forza per affrontare la

partita con l’Arsenal “.

 

Pietro Maiello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *