fbpx

Chievo – Napoli: le pagelle degli azzurri

Arsenal - Napoli pagelle

Chievo – Napoli 1-3. Tutto nella normalità, ma con un Koulibaly goleador

Ospina 6 – Dopo un mese dall’infortunio  ritorna in campo e svolge un lavoro di ordinaria amministrazione. Incolpevole sul goal di Cesar.

Hysaj 6     – Partita di normale amministrazione dal suo lato. Schierato da Ancelotti con compiti più difensivi che propositivi, difende e rinvia con puntualità.

Chiriches 6.5 –  Ipotizzando un suo utilizzo, in coppia con Koulibaly e Maksimovic, come terzino contro l’Arsenal,  svolge il suo compito con sufficienza, difendendo e ripartendo con sicurezza.

Koulibaly 7.5 – Sapevamo che KK era in grado anche di realizzare goal, ma questa sera meraviglia tutti con una doppietta, la prima in serie A e la prima realizzazione stagionale.  Difende in modo consueto, anticipa gli avversari e controlla senza problemi Stepinski.

Ghoulam 6 – Ancelotti lo ripropone dal primo minuto e si destreggia bene a sinistra con compiti più da quarto di centrocampo. Svolge con sufficienza il compito senza offrire alcun spunto di rilievo sull’out di sinistra.

Callejon 6.5 – Solito lavoro a tutto campo. Parte dalla linea mediana e converge, come al solito, verso la linea degli attaccanti, supportandoli con cross e suggerimenti. Tenta invano di realizzare una rete, ma i suoi tiri si infrangono contro il corpo degli avversari.

Zielinski 6 – Schierato da Ancelotti centrale di centrocampo, non riesce ad offrire sufficienti suggerimenti per i compagni del reparto avanzato limitandosi più a controllare il gioco dei clivensi.

Fabián Ruiz: 6 – In un centrocampo poco propositivo, Fabian non offre quella marcia in più per far decollare il gioco della squadra azzurra.

Dal 73’ Younes sv  – Qualche buona iniziativa personale frutto della sua ottima tecnica. .

Insigne 6 – Segnali di ripresa per quanto riguarda i collegamenti con i suoi compagni di reparto. Non incide più di tanto. Tenta il suo solito tiro al giro, ma gli viene rimpallato in calcio d’angolo. La prestazione odierna e la buona volontà dimostrata, si spera che siano di buon auspicio per la decisiva sfida contro l’Arsenal.

Dal 67’ Allan sv– Contiene a centrocampo e si rende protagonista di qualche buona ripartenza.

Mertens 6 – Molto movimento e qualche spunto interessante. Opera alle spalle di Milik senza dar punti di riferimento ai giocatori del Chievo.

Milik 6,5 –  20simo  goal stagionale con una prestazione votata al sacrificio, in particolar modo, nel primo tempo dove cerca di creare spazi per i compagni. Un sinistro precisissimo regala all’attaccante azzurro un goal importante per le statistiche e ben augurante per il prossimo decisivo e difficile impegno del Napoli contro l’Arsenal

Ancelotti 6.5  – Voleva la vittoria per ritrovare morale e la giusta condizione psicofisica occorrente ai giocatori impegnati giovedì in Europa League, ci riesce e conquista anche tre punti molto utili per conservare il secondo posto in campionato.

IL TABELLINO

CHIEVO – NAPOLI 1-3

Chievo (4-3-1-2): Sorrentino; Depaoli, Cesar, Andreolli, Barba; Kiyine, Vignato (67′ Leris) , Dioussè, Hetemaj; Giaccherini; Meggiorini (73′ Grubac), Stepinski (dal 80′ Kyine). All.: Di Carlo

Napoli (4-4-2): Ospina; Hysaj, Chiriches, Koulibaly, Ghoulam; Callejon (dal 80′ Verdi), Zielinski, Fabian Ruiz (73′ Younes), Insigne (67′ Allan); Mertens, Milik. All. Ancelotti

Marcatori: 16′ e 81′ Koulibaly (N), 64′ Milik (N), 90′ Cesar (C)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.