fbpx
Frosinone - Napoli

Frosinone – Napoli LIVE

 

Frosinone-Napoli: reduce da due sconfitte casalinghe (con l’Arsenal in Europa League e l’Atalanta in campionato) nel volgere di pochi giorni, il Napoli è ospite del sodalizio ciociaro al “Benito Stirpe”.

I padroni di casa, ultimi in graduatoria a quota 23, sono alla ricerca di punti per restare ancora (almeno aritmeticamente) in corsa per la salvezza: infatti, in caso di sconfitta e di risultati sfavorevoli da altri campi i frusinati scenderebbero in cadetteria.

Inizio alle ore 12:30.

RISULTATO FINALE: FROSINONE-NAPOLI 0-2

Il Napoli torna alla vittoria, dopo le due sconfitte consecutive (entrambe fra le mura amiche del “San Paolo”) con Arsenal e Atalanta, espugnando il “Benito Stirpe” di Frosinone.

La pratica coi ciociari viene risolta dalla punizione di Dries Mertens al 19′ della prima frazione e da una bella azione di Younes dopo pochi minuti del secondo tempo: i padroni di casa hanno fatto quello che hanno potuto, senza mai realmente impensierire gli azzurri, se non a inizio gara, con un diagonale di Pinamonti a lato di poco (8′).

Il Napoli ha, inoltre, sfiorato in più occasioni il 3-0, centrando tre legni (due in una sola azione): due pali con Callejon (davvero sfortunato) e una traversa con Fabian Ruiz.

Questo successo avvicina ancor di più gli azzurri all’aritmetica qualificazione in Champions League: in caso di mancata vittoria di una tra Milan e Atalanta (o di entrambe) il “passaporto” per la massima competizione continentale conoscerà l’ufficialità.

I tre punti servono anche per consolidare la seconda piazza, col vantaggio sull’Inter (terza, fermata sull’1-1 casalingo dalla Juventus) che aumenta a 8 punti a quattro giornate dalla fine: sostanzialmente, anche il secondo posto è ormai sicuro.

PRIMO TEMPO

Partiti!

Al 3′ un debole destro rasoterra di Fabian Ruiz, da posizione defilata appena dentro l’area di rigore, è bloccato senza affanno dal portiere locale Sportiello.

All’8′ il Frosinone va vicino alla rete con Pinamonti! Il suo diagonale termina di poco sul fondo.

Al 14′ Callejon mette in mezzo un bel traversone basso per Mertens: il belga viene, però, anticipato dal portiere ciociaro e l’azione sfuma.

19′. NAPOLI IN VANTAGGIO! Magistrale punizione di Dries Mertens che s’infila in rete, nel “sette” alla destra dell’incolpevole Sportiello. Frosinone 0-Napoli 1!

Al 30′ Ospina è attento e blocca il tiro “telefonato” di Pinamonti.

Al 34′ Valzania ci prova da fuori area: palla altissima.

Al 37′ una punizione di Mertens termina alta non di molto.

41′. Bella azione corale del Napoli, ma la conclusione di Callejon (a due passi da Sportiello) viene “murata” dai difensori locali.

La prima frazione termina con gli azzurri meritatamente avanti per una rete a zero.

SECONDO TEMPO

Via! Si riparte col Napoli in vantaggio per 1-0.

Al 2′, Zielinski tenta un sinistro da fuori area: Sportiello blocca.

4′. RADDOPPIO PARTENOPEO! Slalom di Amin Younes, che si presenta solo dinanzi a Sportiello e lo supera con un piatto destro. Frosinone-Napoli 0-2.

Al 12′ i frusinati ci provano con Gori, ma il sinistro del numero 5 giallo-azzurro è respinto da Ospina.

Al 17′ Napoli va vicinissimo al tris! Il destro di Callejon centra il palo a Sportiello battuto: sulla respinta del legno, la conclusione di Fabian Ruiz incoccia la traversa!

Al 32′ ci prova Pinamonti: il suo destro è da dimenticare, col pallone che termina lontanissimo dalla porta partenopea.

Al 35′ mischia in area napoletana: Beghetto chiede un penalty (che non c’è), la sfera giunge a Paganini che spreca mettendo malamente alto.

Al 42′ il Napoli va vicino al 3-0: destro di Mertens sul primo palo, ma Sportiello respinge.

Il Napoli comanda il gioco, sfiorando il tris prima al 43′ con Ounas (ribatte l’estremo difensore locale Sportiello), poi al 45′ con Zielinski (tiro di poco a lato)

Quattro minuti di recupero.

Al 47′ Ospina si guadagna la pagnotta bloccando una conclusione di Ciofani.

Al 48′ Callejon colpisce il suo secondo palo di questa partita: Napoli ancora una volta vicinissimo al 3-0!

All’ultima azione della partita (49′), Sportiello dice di nuovo “no” al Napoli, respingendo un destro di Dries Mertens.

È finita: Frosinone-Napoli 0-2. Il Frosinone ha fatto quello che poteva, ma il Napoli è nettamente superiore. Gli azzurri fanno un altro passo verso l’aritmetica qualificazione alla Champions League.

IL TABELLINO

FROSINONE (3-5-2): Sportiello; Goldaniga, Ariaudo, Brighenti; Ghiglione (dall’11’ st Paganini), Gori, Maiello, Valzania (dal 31′ st Ciofani), Beghetto; Pinamonti, Trotta (dal 21′ st Dionisi). Allenatore: Baroni.

NAPOLI (4-4-2): Ospina; Malcuit (dal 43′ st Albiol), Luperto, Koulibaly, Ghoulam; Callejon, Zielinski, Fabian Ruiz, Younes (dal 28′ st Verdi); Mertens, Milik (dal 32′ st Ounas). Allenatore: Ancelotti.

Reti: Mertens al 19′ pt, Younes al 4′ st.

Ammoniti: Ghiglione (F) al 45′ pt, Fabian Ruiz (N) al 34′ st, Gori (F) al 34′ st, Dionisi (F) al 36′ st.

Note: calci d’angolo 6-2 per il Napoli.

ARBITRO DEL MATCH

Federico La Penna di Roma.

Assistenti: Prenna e Baccini.
IV uomo: Piscopo.
VAR: Serra.
AVAR: Del Giovane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.