fbpx

Tutto su Spal – Napoli: probabili formazioni ed altro

Spal - Napoli

Il Napoli di Carlo Ancelotti, dopo essersi assicurato il secondo posto con la vittoria  sul Cagliari, in serenità affronterà la trasferta di Ferrara di domenica pomeriggio, contro una Spal che, avendo vinto in trasferta per ben 4-0 contro il Chievo Verona, è salva e pronta a festeggiare insieme ai propri tifosi

Spal e Napoli si affrontano domenica 12 maggio alle 18:00 al San Paolo, match valido per il 36° turno del campionato di serie A.

ULTIME DALLE SEDI

QUI SPAL:  Sconfitto il Chievo per ben 4-0 e quota 40 punti superata per la SPAL che sju appresta a festeggiare insieme ai propri tifosi la salvezza. Risultati dell’ultimo periodo? Tre vittorie ed una sconfitta. Dopo aver evitato la retrocessione in serie B e dopo aver sconfitto la Mazza anche la Juventus, la compagine ferrarese vuole provarci anche contro il Napoli. Nel pomeriggio -come riportato dal sito ufficiale della società- i biancazzurri sono scesi in campo al centro “G.B. Fabbri” per una seduta con esercitazioni tecnico-tattiche e partitella. Lorenzo Dickmann è rientrato regolarmente in gruppo, mentre Jasmin Kurtic ha svolto un allenamento personalizzato a causa di una contusione al piede destro rimediata nel corso della gara di sabato scorso contro il ChievoVerona.Semplici ha ancora qualche nodo da sciogliere: In porta  Viviano oppure un’opportunità per Gomis  In difesa  Bonifazi dovrebbe spuntarla su Cionek al fianco di Vicari e Felipe. In attacco ci sarà Floccari insieme a Petagna. Lo staff tecnico biancazzurro ha diramato la lista dei convocati per l’incontro SPAL-Napoli, 17^ giornata di ritorno Serie A Tim 2018/2019 programmata domenica 12 maggio alle ore 18,00 allo Stadio “Paolo Mazza” di Ferrara. Ecco i giocatori chiamati per la sfida: Fulignati, Gomis, Poluzzi, Viviano, Bonifazi, Cionek, Felipe, Regini, Simic, Vicari, Costa, Dickmann, Fares, Kurtic, Lazzari, Missiroli, Murgia, Schiattarella, Valdifiori, Valoti, Antenucci, Floccari, Jankovic, Paloschi, Petagna.

QUI NAPOLI: Seduta mattutina oggi per il Napoli al Centro Tecnico. Gli azzurri preparano il match contro la Spal a Ferrara per la 36esima giornata di Serie A in programma domenica alle ore 18. Questo il report di ieri: La squadra ha svolto attivazione in avvio. Di seguito torello. Successivamente esercitazioni di cross e conclusioni in porta. Chiusura con mini torneo di calcio tennis.Diawara ha svolto lavoro completo col gruppo. Differenziato per Maksimovic. Foto ricordo per il trio che ha vinto il torneo di calcio tennis: Meret, Mario Rui e Callejon.  “Vogliamo arrivare ad 82 punti”. E’ così che Carlo Ancelotti ha detto subito dopo la vittoria di domenica scorsa con il Cagliari, costruendo dunque un nuovo fine da perseguire alla sua squadra. Conquistato  aritmeticamente il secondo posto, il Napoli potrà scendere in campo serenamente. Carlo Ancelotti dovrà fare a meno di Mertens, che ha accusato un fastidio muscolare, per cui ci saranno Milik e Younes, in attacco. Per la fascia sinistra Zielinski. In difesa i terzini dovrebbero essere Malcuit e Ghoulam. Seduta mattutina oggi per il Napoli al Centro Tecnico. Come riporta il sito ufficiale del club, gli azzurri preparano il match contro la Spal a Ferrara per la 36esima giornata di Serie A in programma domani alle ore 18.La squadra ha svolto attivazione in avvio e di seguito torello. Successivamente lavoro tecnico a tutto campo. Chiusura con svolgimento di gioco ed esercitazioni al tiro.

Indisponibili Ounas, Insigne e Mertens che non saranno del match.

I convocati: Meret, Karnezis, D’Andrea, Albiol, Malcuit, Koulibaly, Ghoulam, Luperto, Mario Rui, Hysaj, Allan, Verdi, Zielinski, Fabian Ruiz, Callejon, Gaetano, Milik, Younes.

 

PROBABILI FORMAZIONI

SPAL (3-5-2): 2 Viviano; 14 Bonifazi, 23 Vicari, 27 Felipe; 29 Lazzari, 11 Murgia, 6 Missiroli, 19 Kurtic, 93 Fares; 37 Petagna, 10 Floccari.

Panchina: 1 Gomis, 17 Poluzzi, 4 Cionek, 13 Regini, 5 Simic, 33 Costa, 16 Valdifiori, 28 Schiattarella, 8 Valoti, 7 Antenucci, 43 Paloschi, 95 Jankovic. All. Semplici

NAPOLI (4-4-2): 1 Meret; 2 Malcuit, 33 Albiol, 26 Koulibaly, 31 Ghoulam; 7 Callejon, 8 Fabian Ruiz, 5 Allan, 20 Zielinski; 34 Younes, 99 Milik.

Panchina: 27 Karnezis, 22 D’Andrea, 13 Luperto, , 6 Mario Rui , 23 Hysaj, 5 Allan, 34 Younes, 9 Verdi 11 Ounas, 14 Mertens. All. Ancelotti

SPAL – Squalificati: Nessuno, Diffidati: Missiroli, Felipe.

NAPOLI – Squalificati: Nessuno, Diffidati:  Albiol, Maksimovic, Allan, Diawara, Koulibaly, Hysaj, Milik

ARBITRO DEL MATCH:

Eugenio Abbattista di Molfetta (Assistenti: De Meo-Robilotta. IV uomo: Maggioni. VAR: Piccinini. AVAR: Liberti)

Sarà l’arbitro Abbattista di Molfetta a dirigere Spal-Napoli.

Assistenti: De Meo-Robilotta. IV Uomo: Maggioni. VAR: Piccinini-Liberti

Non ci sono precedenti per il Napoli in campionato con Abbattista.

DIRETTA TV, RADIO, STREAMING E DIRETTA ONLINE

SPAL-Napoli sarà trasmessa in diretta TV da Sky sui canali Sky Sport Serie A (canale 202) e Sky Sport 251. Per vedere SPAL-Napoli in streaming basterà collegarsi a Sky Go, riservato agli abbonati Sky, oppure in abbonamento su NOW TV, la web TV in abbonamento.

Diretta tv su Sky. Diretta radio su Radio Kiss Kiss Italia. Diretta online su  www.casanapoli.net

PRECEDENTI DI SPAL – NAPOLI

Sarà il 32esimo confronto in Serie A tra Spal e Napoli, la 16esima edizione a Ferrara.

Questi i 15 precedenti al Paolo Mazza: 6 vittorie Spal, 3 pareggi e 6 successi azzurri

Ultima vittoria del Napoli in trasferta contro la SPAL in Serie A:

23 settembre 2017 – SPAL v Napoli 2-3

Ultimo pareggio del Napoli in trasferta contro la SPAL in Serie A:

7 febbraio 1960 – SPAL v Napoli 2-2

Ultima sconfitta del Napoli in trasferta contro la SPAL in Serie A:

30 settembre 1962 – SPAL v Napoli 4-2

Curiosità e statistiche di SPAL – Napoli

  • Da inizio marzo, solo Fabio Quagliarella (10) ha preso parte attiva a più gol dell’attaccante del Napoli Dries Mertens in Serie A (nove, grazie a sei reti e tre assist).
  • L’attaccante del Napoli Dries Mertens ha segnato in tre partite di fila in campionato, solo tre volte in precedenza è arrivato a quattro consecutive, l’ultima nel febbraio 2018.
  • Sergio Floccari ha segnato tre gol nelle ultime quattro gare di campionato, tanti quanti nelle precedenti 41. L’attaccante della SPAL ha inoltre realizzato sei reti contro il Napoli, contro nessuna squadra ha fatto meglio in Serie A.
  • Il Napoli è l’unica squadra a vantare tre giocatori diversi in doppia cifra di marcature nella Serie A in corso: Milik 17 gol, Mertens 14, Insigne 10.
  • Soltanto Liverpool (18) e Bayern Monaco (17) hanno realizzato più gol di testa della SPAL (15) nei cinque maggiori campionati europei in corso.
  • Il Napoli ha mantenuto la porta inviolata soltanto in una delle ultime 10 partite di campionato (ultima trasferta a Frosinone), dopo aver infilato cinque clean sheet di fila.
  • Sfida tra due delle tre squadre che vanno in gol da più turni consecutivi in Serie A: Napoli (11) e SPAL (otto), tra loro troviamo la Roma (a quota nove).
  • A partire dal 15 marzo, la SPAL è la squadra che ha guadagnato più punti in campionato (19 in otto match), il Napoli è quella che ha segnato di più nel periodo (18 gol, SPAL seconda con 16).
  • In 14 delle 15 sfide di Serie A tra SPAL e Napoli a Ferrara entrambe le squadre hanno segnato: 54 reti in totale (3.6 di media a match).
  • Il Napoli ha vinto tutte le ultime 10 sfide contro la SPAL in Serie A, per i partenopei è la striscia aperta più lunga di successi consecutivi contro un singolo avversario nel massimo campionato – solo due squadre hanno fatto meglio: la Juventus contro l’Atalanta (13 nel dicembre 2016) e il Milan contro il Chievo (13 nel marzo 2013). Fonte: foxsports.it

Statistiche Opta

Il Napoli ha vinto tutte le ultime 10 sfide contro la SPAL in Serie A, per i partenopei è la striscia aperta più lunga di successi consecutivi contro un singolo avversario nel massimo campionato – come riporta it.eurosport.com-  solo due squadre hanno fatto meglio: la Juventus  contro l’Atalanta (13 nel dicembre 2016) e il  Milan  contro il Chievo (13 nel marzo 2013).

In 14 delle 15 sfide di Serie A tra SPAL e Napoli a Ferrara entrambe le squadre hanno segnato: 54 reti in totale (3.6 di media a match).

A partire dal 15 marzo, la SPAL è la squadra che ha guadagnato più punti in campionato (19 in otto match), il Napoli è quella che ha segnato di più nel periodo (18 gol, SPAL seconda con 16).

Sfida tra due delle tre squadre che vanno in gol da più turni consecutivi in Serie A: Napoli (11) e SPAL (otto), tra loro troviamo la Roma (a quota nove).

Il Napoli ha mantenuto la porta inviolata soltanto in una delle ultime 10 partite di campionato (ultima trasferta a Frosinone ), dopo aver infilato cinque clean sheet di fila.

Soltanto Liverpool  (18) e Bayern Monaco  (17) hanno realizzato più gol di testa della SPAL (15) nei cinque maggiori campionati europei in corso.

Il Napoli è l’unica squadra a vantare tre giocatori diversi in doppia cifra di marcature nella Serie A in corso: Milik 17 gol, Mertens 14, Insigne 10.

Sergio Floccari ha segnato tre gol nelle ultime quattro gare di campionato, tanti quanti nelle precedenti 41. L’attaccante della SPAL ha inoltre realizzato sei reti contro il Napoli, contro nessuna squadra ha fatto meglio in Serie A.

L’attaccante del Napoli Dries Mertens ha segnato in tre partite di fila in campionato, solo tre volte in precedenza è arrivato a quattro consecutive, l’ultima nel febbraio 2018.

Da inizio marzo, solo Fabio Quagliarella  (10) ha preso parte attiva a più gol dell’attaccante del Napoli Dries Mertens in Serie A (nove, grazie a sei reti e tre assist).

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.