fbpx

Biasin: “Icardi al Napoli potrebbe avere senso”

Icardi

Icardi

Il noto giornalista di fede interista parla del futuro di Mauro Icardi

Intervenuto ai microfoni di Radio Marte, nel corso di “Marte Sport Live“, il giornalista Fabrizio Biasin ha rilasciato alcune dichiarazioni sul futuro di Icardi.

Biasin, di fede nerazzurra e sempre molto aggiornato sulle vicende della società meneghina, ha confermato che l’Inter vuole cedere Icardi, e vorrebbe farlo al più presto sia per questioni legate al fair play finanziario sia per ritrovarsi alla ripresa degli allenamenti, ad inizio luglio, con un “problema” in meno. “Problema Icardi” che invece farebbe gola a tante squadre, tra cui il Napoli, che in queste settimane hanno fatto pervenire all’Inter diverse proposte. Tuttavia resta da convincere il giocatore che finora ha sempre detto di voler restare in nerazzurro.

Le proposte per Icardi

Icardi non aspetta alcuna proposta. E’ vero che l’Inter vuole liberarlo perchè Conte vorrebbe partire senza Icardi, ma il ragazzo non ascolta proposte. E ne sono arrivate, anche diverse, ma Icardi non ci sente perchè vorrebbe riprovare con l’Inter”.

Icardi al Napoli potrebbe avere senso, alla Roma no

Passare dall’Inter alla Roma significherebbe diminuire l’ambizione del giocatore, mentre potrebbe avere un senso andare al Napoli, ma davvero Icardi non vuole muoversi ed ha rifiutato offerte di top club“. Conclude Biasin.

 

 

 

Casanapoli è un contenitore di notizie online sulla squadra del Napoli e il mondo che le ruota ogni giorno intorno. Non solo calcio per casanapoli.net da quando è online anche la sezione cronaca. I nostri redattori riportano e commentano quanto accade a tutti i protagonisti e non solo. Una giovane redazione sempre pronta a seguire, riportare e commentare il percorso della nostra amata squadra. Online sul giornale, in televisione, sul web ed in radio. Seguiteci anche sui social: Twitter, Facebook e Instagram. Seguiteci per tutti gli aggiornamenti su Casanapoli.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *