fbpx

UEFA celebra Alex Meret: che parata su Salah

Meret Napoli

Il sito dell’UEFA celebra Alex Meret per la sua parata su Mohamed Salah.

Alla fine tutto è andato per il meglio e il 2-0 firmato dalla strana coppia  “Mertens – Llorente” ci ha permesso di vincere la partita contro i Liverpool. Ma la UEFA esalta il nostro portiere. Meret si è opposto a Salah realizzando una parata che probabilmente avrebbe potuto cambiare le sorti del match.

Per una svirgolata goffa ed infelice di Kostas Manolas, il giovane portiere azzurro si è trovato a tu per tu con Salah. Un giocatore per niente abituato a fare sconti.

“Grande parata di Alex Meret sull 0-0 per dire no a Salah”

E non è la prima volta: già ad aprile la UEFA aveva esaltato Alex Meret per la sua parata su Ramsey, mantenendo viva la speranza di qualificarci per la semifinale di Europa League. Una vera scommessa vinta il nostro giovane portiere che in breve tempo ha saputo conquistarsi una preziosa maglia da titolare!

E la Uefa domanda adesso ai tutti i tifosi: “E’ lui il numero 1 della Serie A?”

Non una carriera semplice la sua:

Dopo essere tornato all’Udinese dal prestito, in estate viene ceduto a titolo definitivo al Napoli. All’inizio del ritiro estivo svolto a Dimaro si infortuna, riportando la frattura dell’ulna del braccio sinistro. Esordisce con la squadra partenopea l’8 dicembre 2018, nella vittoria in casa per 4-0 contro il Frosinone alla 15ª giornata di campionato. Nelle gare successive trova spazio venendo spesso preferito a David Ospina arrivato anch’egli in estate. Il 29 gennaio 2019 debutta in Coppa Italia ai quarti di finale contro il Milan, partita finita 2-0 ai danni dei partenopei. Il 14 febbraio esordisce nelle coppe europee, giocando titolare nella partita Zurigo-Napoli (1-3) valida per l’andata dei sedicesimi di Europa League.

All’inizio della stagione successiva, il 17 settembre 2019, fa il suo esordio in Champions League nella partita della fase a gironi vinta 2-0 contro il Liverpool al San Paolo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.