fbpx

Ancelotti a Dazn: ” E’normale soffrire in queste gare”

Ancelotti conferenza stampa Genk

il tecnico degli azzurri, Carlo Ancelotti, all’esito della rocambolesca vittoria per 2-1 rimediata dal Napoli contro il Brescia, è intervenuto ai microfoni di Dazn per analizzare la prestazione non proprio “ soddisfacente” dei suoi uomini.
Un Napoli che ha indubbiamente dominato nel primo tempo, mettendo sotto con due reti il Brescia ( Mertens al 13°, Manolas al 49°).
In fase di ripresa gli azzurri hanno però sofferto parecchio, con il Brescia che ha accorciato le distanze andando a segno al 67° su tiro di Balotelli.
Influenti sono stati anche gli infortuni subiti da Manolas e Maksimovic.

ecco le parole del tecnico:
“Se non la chiudi una gara del genere poi diventa complicata, si è messo anche il grande caldo, ma tutto sommato siamo soddisfatti. Negli ultimi minuti ci siamo messi a 5 a centrocampo, volevamo chiudere gli spazio al Brescia, di solito in possesso palla utilizziamo i 3 difensori alzando un po’ Ghoulam, è una situazione offensiva quando abbiamo la palla. Senza palla la linea è a 4″

su Di Lorenzo

“devo dire che Di Lorenzo è una grande sorpresa, è uno dei pochi giocatori ai quali non devi spiegare tanto le cose.”

Su Llorente

“Llorente è un tipo di calciatore nuovo per noi, può giocare sia con Milik che con Mertens o Lozano, ho optato per lui oggi per avere presenza in area.”

Milik e Insigne in panchina?

“La squadra era molto stanca ed ho scelto un centrocampista in più. Saranno più freschi mercoledì.”

Pari tra Inter-Juve?

Penso di più al Torino“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.