Rocchi non vede i falli ma conta i passaggi sbagliati di Insigne

L’arbitro Rocchi ieri durante il match Roma – Napoli si è confrontato poco con i colleghi del Var. E’ andato a rivedere le immagini in occasioni del tocco di mano di Callejon, non ha considerato il fallo su Lozano anche se dal Var gli indicassero il contrario. Ha voluto tenere alta la sua personale percentuale di spettacolarizzazione della gara e il suo appellativo di Migliore Arbitro.

E nella sua immensa esperienza Gianluca Rocchi, ci rivela un altro aspetto di sé: non solo Migliore Arbitro ma anche allenatore. Durante l’arbitraggio, infatti, ha avuto tempo anche di contare i passaggi sbagliati del capitano Lorenzo Insigne.

Spunta un dialogo post partita, ce lo racconta proprio Lorenzo in mixed zone. Gli chiedono se su Lozano ci fosse stato davvero fallo “Dovete chiederlo a Rocchi! A fine partita ho cercato un chiarimento con lui. Stava parlando con il Var che diceva che era fallo su Lozano mentre Rocchi invece diceva che era caduto da solo. Io ho cercato qualche spiegazione e lui a voce alta mi ha puntato il dito e ha detto ‘hai fatto più tu errori in campo che io’. Non sto nemmeno… non l’ho giudicato quando lui mi ha detto queste cose. Mi dispiace perchè io non gli ho detto nulla di male: gli ho detto solo che il Var gli aveva detto che era fallo e lui invece diceva che non era fallo. Gli ho detto ‘com’è possibile una cosa del genere’ e lui mi ha puntato il dito dicendo queste cose. Se ho sbagliato, chiedo scusa“.

 


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI