fbpx

Jesse Marsch in conferenza stampa:“Il Napoli è una squadra super, ma anche noi siamo molto forti”

salisburgo

Jesse Marsch, Il tecnico del Salisburgo ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida del San Paolo contro il Napoli, decisiva per le sorti degli austriaci in Champions League

Insieme al tecnico Jesse Marsch, presente anche il calciatore Ulmer, capitano della squadra austriaca.

Ecco le sue parole.

Jesse Marsch, quanto pensa potrà incidere la necessità di dover fare un risultato positivo?

“Sicuramente abbiamo bisogno di punti, ma servirà passione e sicurezza nei nostri mezzi. Stiamo lavorando per accrescere questi due elementi”.

Le difficoltà del Napoli in questo momento possono essere un vantaggio?
Cambierà il vostro atteggiamento?

“Abbiamo sicuramente dei grandi talenti e degli attaccanti esplosivi. Dovremmo concentrarci su noi stessi invece di pensare alle difficoltà dei nostri avversari per essere pronti ad affrontare al meglio questo match”.

Chi teme più del Napoli?

“Il Napoli ha una buona difesa, ma ci sono tanti giocatori che sono forti. Concludo dire che è molto stimolante giocare certi giocatori, non ci concentriamo sul singolo ma sulla forza del Napoli come squadra”.

Cosa non ha funzionato nella gara di andata?

“Non sto qui a parlare di strategia, Szoboszlai è un giocatore fondamentale per noi, abbiamo sentito la sua assenza nella gara di andata. Siamo contenti che domani sarà in campo”.

Come cambierà la gara in relazione alle scelte in attacco a seconda della presenza di Milik o Lozano?

“Attualmente il Napoli sta ruotando i suoi attaccanti, Milik all’andata non ha giocato ma c’era Mertens che ha fatto molto bene. Bisogna studiare la gara calcolando ogni possibile movimento del Napoli”.

Come si sente ad avere in squadra il capocannoniere della Champions in squadra?

“Haaland è un grande giocatore, sta facendo bene in campionato ed in Champions. È un onore averlo in squadra”.

I tre punti sono necessari contro il Napoli o ci sono altri possibili scenari?

“Molto probabilmente sarà necessario vincere, ma non siamo concentrati su quello. Dobbiamo avere la testa libera, dobbiamo focalizzarci sul nostro gioco senza fare calcoli o pensare cosa faranno altre squadre”.

Come ci si sente ad affrontare una squadra di primo livello come il Napoli?

“Il Napoli è una squadra super, ma anche noi siamo molto forti. Quello che rende una squadra molto buona è lo spirito di gruppo e noi abbiamo creato un mix di giocatori di esperienza e giocatori giovani di talento. Questa combinazione crea una giusta combinazione”.

Poi le domande ad Ulmer:

Cosa ne pensa di Haland?

“Haland è uno che corre tanto ed è preziosissimo per la squadra”

Il Napoli è andato in ritiro, può influire psicologicamente sui giocatori questo secondo lei?

“Da noi non è mai successo non sapremmo come agire”

Ci saranno differenze rispetto alla gara di andata?

“Nella prima gara abbiamo giocato bene, dobbiamo essere più incisivi”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.