fbpx

Carlo Ancelotti, che bordata al calcio italiano: “Entusiasta di sbarcare in Premier, qui i tifosi hanno rispetto!”

Carlo Ancelotti Everton Intervista

Carlo Ancelotti, ha rilasciato la prima intervista, da allenatore dell’Everton, alla Tv del club inglese: il tecnico di Reggiolo sottolinea le differenze con la serie A

Carlo Ancelotti, ha rilasciato la prima intervista, da allenatore dell’Everton, alla Tv del club inglese: il tecnico di Reggiolo sottolinea le differenze con la serie A.

 

Queste le parole di Carlo Ancelotti, da neo coach dell’Everton: “Sono entusiasta di essere qui in uno dei più grandi club in Inghilterra. Mi piace la squadra, i club. Questo è un club con molte ambizioni, con una grande storia, penso che la squadra sia buona. Sono qui per migliorare la squadra e aggiungere qualità, cercherò di fare del mio meglio. Il nostro obiettivo è essere competitivi in ​​Premier League, essere nelle prime posizioni della classifica, essere competitivi in ​​Europa. Non succederà subito, ma dobbiamo lavorare per questo. L’ambizione per noi sarà cercare di vincere ed essere competitivi in ogni competizione”.

SUGLI OBIETTIVI DELLA SQUADRA E LE DIFFERENZE CON LA SERIE A:“L’obiettivo è quello di raggiungere la Champions League o l’Europa League. Sono qui per provare a vincere con questo club. Premier League? Sono felice di tornare in quest’atmosfera, molto diversa da quella del calcio italiano. Qui i tifosi sono tutti pieni di rispetto e vorrei godermi quest’esperienza per portare successi all’Everton”.

Di seguito l’intervista:

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.