fbpx

Vulpis : ” Mediapro avrebbe lanciato la serie A in un altra dimensione “

vulpis

Vulpis – Il giornalista Marcel Vulpis è intervenuto a Radio Marte per discutere e parlare dei diritti tv che stanno interessando in questi giorni la Serie A e che potrebbe vedere una svolta nel prossimo futuro.

L’intervento ha dato meriti a De Laurentiis e dandogli ragione, osservando come i rapporti tra fondi e la governance è sempre in evoluzione perchè ci sono squadre che salgono in Serie A e squadre che scendono in B.

il giornalista ha aggiunto che Mediapro voleva entrare sul mercato italiano e avrebbe investito tanto per portare il calcio italiano in un altra dimensione, ma alcuni presidenti hanno deciso che non poteva andare bene ed ora devono prendersi le loro responsabilità.

Sempre lo stesso Vulpis ha aggiunto che se arriveremo ad affidarci ai fondi perchè si e’ detto no a Media Pro. Sulla questione il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, produttore cinematografo della FilmAuro, ha avanzato una proposta che potrebbe diventare epocale,

Il massimo dirigente partenopeo ha proposto di creare un canale della Lega e per poi vendere i diritti e ricavare dei guadagni, L’ idea del patron del Napoli ha riscosso successo e consensi e molte società si stanno affiancando e allineando al modo di pensare del massimo esponente della società azzurra

 

 

 

 

 

Casanapoli è un contenitore di notizie online sulla squadra del Napoli e il mondo che le ruota ogni giorno intorno. Non solo calcio per casanapoli.net da quando è online anche la sezione cronaca. I nostri redattori riportano e commentano quanto accade a tutti i protagonisti e non solo. Una giovane redazione sempre pronta a seguire, riportare e commentare il percorso della nostra amata squadra. Online sul giornale, in televisione, sul web ed in radio. Seguiteci anche sui social: Twitter, Facebook e Instagram. Seguiteci per tutti gli aggiornamenti su Casanapoli.net.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *