fbpx

Udinese – Napoli 1-2, Gotti a Sky: “Non meritavamo la sconfitta. Sono sereno sul mio futuro a Udine”

Luca Gotti - Sky

Udinese – Napoli 1-2, Gotti a Sky: “Non meritavamo la sconfitta. Sono sereno sul mio futuro a Udine”

Luca Gotti, allenatore dell’Udinese, ha parlato ai microfoni di Sky al termine di Udinese – Napoli commentando il risultato. Queste le parole dell’allenatore dell’Udinese.

 

Serviva una partita importante anche per il suo futuro.
“E’ un grande dispiacere perdere una partita al 90esimo. Secondo me non meritavamo di perdere, abbiamo giocato con un buon livello anche di qualità e di idee. Abbiamo concesso qualcosa al Napoli ma poco rispetto al loro potenziale. Abbiamo avuto otto occasioni da gol e fatto cose molto belle.”

 

Avrà un confronto con la società?
“Non ripetete le domande, anche prima accennava al mio futuro. Non ho indicazioni in questo senso. La squadra ha giocato bene e per fare punti. L’atteggiamento è stato giusto dal mio punto di vista, abbiamo preso gol su rigore e su punizione. Normalmente siamo bravi in quelle situazioni.”

 

La squadra concretizza poco, magari anche per via delle assenze, ma mostra grande organizzazione.
“Non ho nessun bisogno di attenuanti, bensì di fare punti. Di sicuro questa squadra non è stata aiutata dalla sorte in questo campionato, oggi compreso. Lasagna e Pereyra hanno avuto grandi occasioni, ne abbiamo create parecchie anche con De Paul e Stryger Larsen. Abbiamo avuto la sensazione che anche il Napoli facesse fatica a fare gol, poi è un peccato perderla così nel finale.”

 

Le voci sul futuro incerto da dove vengono fuori? Forse per una questione di rapporti?
“Non avverto questo tipo di criticità, ovviamente adesso siamo noi a muovere la slavina parlandone in questo contesto. Di sicuro ci mancano dei punti che in campo avremmo meritato.”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *