fbpx

CorSport: Navas al Napoli da svincolato grazie al decreto crescita, attende la buonauscita dal PSG

Keylor Navas ha già scelto la sua destinazione, di certo sarebbe un grande colpo per ADL  per completare la rosa azzurra, entrambi però, attendono che il PSG dia una mano per il ricco ingaggio. Ma come racconta il Corriere dello Sport spunta anche un alternativa che porterebbe Navas a Napoli da Svincolato con un Biennale :

 

I Napoli lavora su due fronti, parla col Psg (anche di Fabian) e dialoga con l’entourage di Navas, che a Parigi guadagna nove milioni a stagione ed è
legato al club da un contratto in scadenza nel 2024. De Laurentis ha già incassato la disponibilità del portiere a trasferirsi e – come accaduto per Simeone, Ndombele e Raspadori – fa leva sulla volontà del calciatore per provare a chiudere l’operazione. Con una sottile differenza: l’unico ostacolo è economico. Bisogna accordarsi. Navas può trasferirsi al Napoli in prestito secco, ma il Psg dovrà coprire gran parte dell’ingaggio , oppure può arrivare da svincolato, firmando un biennale, rivedendo le cifre dello stipendio (per la tassazione il Napoli potrà sfruttare il Decreto Crescita), ma solo dopo aver ricevuto una buonuscita dal Psg per colmare la differenza tra vecchio e nuovo ingaggio. Sembra essere questa la soluzione ideale per tutti: per il Psg che si libererebbe di uno stipendio pesante, per il Napoli che si assicurerebbe Navas a medioperiodo, per il portiere che ripartirebbe al tramonto della sua carriera in una piazza dove tornerebbe a essere protagonista dopo l’alternanza che poco ha gradito con Donnarumma. Ma questa è anche la soluzione per la quale bisognerà pazientare di più dato che il Napoli, che la sua offerta al calciatore l’ha riformulata, dovrà sperare che arrivi l’ intesa tra Psg e Navas.