fbpx

Benzi: Si parla più di ciò che accade fuori dal campo ed è una brutta figura epocale per la FIFA

Medico FIFA scettico tornare campo - benzi
A Radio Crc nel corso della trasmissione “Si Gonfia la Rete” di Raffaele Auriemma è intervenuto Stefano Benzi, giornalista
“Definire questo Mondiale atipico è dir poco. Le squadre stanno risentendo di questo inserimento in calendario che si è rivelato folle e sconsiderato. Si parla più di ciò che accade fuori dal campo ed è una brutta figura epocale per la FIFA. Parlando di calcio, questo mondiale è scarso e ciò che mi spaventa è che quelli della FIFA vogliono potare al prossimo 48 squadre.
Il Napoli, tra tutte le squadre di vertice, è quella che ci sta rimettendo meno in termini di forze e coinvolgimento in questo mondiale. Al rientro, dovrebbe ripartire così come ha smesso e conoscendo Spalletti, il vero ritiro, lo farà ora.
Le gare del Napoli al rientro saranno Inter, Sampdoria e Juve e queste partite diranno qualcosa non sul Napoli, ma su Inter e Juve. Capisco tutti gli scongiuri possibili, ma nessuna squadra ha il valore del Napoli. Ho visto cose assurde nel calcio, ma sono le altre che devono dimostrare: il Napoli deve gestire un momento di entusiasmo e in questo Spalletti è piuttosto bravo”.