fbpx

Napoli Eintracht, i tedeschi ai loro tifosi: “Seguite la squadra, ma non dormite a Napoli e attenti ad indossare i capi con il nostro marchio”

Napoli Roma 2-1

Napoli Eintracht, i tedeschi ai loro tifosi: “Seguite la squadra, ma non dormite a Napoli e attenti ad indossare i capi con il nostro marchio”

La società tedesca, dimostra di non avere il polso della situazione su ciò che Napoli è in ambito turistico, ovvero una delle prime città ospitali al mondo e con numeri importanti per arrivi e soggiorni alberghieri.

A Francoforte sono rimasti, evidentemente, all’età della pietra e, per questo, si giustifica la loro preoccupazione rimessa ai propri tifosi, mettendoli in guardia: “Non soggiornate a Napoli e non indossate i nostri capi, non è sicuro!”

Questa la premessa per una gara che si prospetta di grande livello in Champions League per gli ottavi di finale, laddove il Napoli vi è arrivato con una giornata di anticipo, manifestando il miglior calcio che in quel momento, si potesse giocare al mondo.

Eintracht Francoforte – Napoli il 21 febbraio

Dunque Eintracht Napoli il 21 febbraio sarà la partita di andata degli ottavi di finale di Champions League, mentre il 15 marzo il ritorno allo stadio Diego Armando Maradona e il momnito dei tedeschi ai propri tifosi con 2 mesi di anticipo!

L’Eintracht ha messo in vendita oggi i biglietti per il settore ospiti al prezzo di 66 euro. Nel comunicato, il club tedesco si raccomanda coi propri tifosi di non soggiornare a Napoli per motivi di sicurezza. Questo è quanto si legge:

“A causa della situazione di sicurezza in loco e delle segnalazioni dei precedenti avversari internazionali dell’SSC Napoli, non è consigliabile prenotare un hotel in città da soli o soggiornare a Napoli nei giorni a ridosso della partita e, soprattutto, di non indossare capi di abbigliamento dell’Eintracht. Se i tifosi dell’Eintracht Francoforte hanno acquistato biglietti per aree diverse da quelle previste e assegnate, si può presumere che non saranno ammessi allo stadio o saranno espulsi dallo stadio. I biglietti i cui dati di personalizzazione non corrispondono all’effettivo intestatario non saranno ammessi allo stadio. Non è possibile cedere i biglietti”.

La versione di CDM

“L’Eintracht Francoforte ha intimato, tramite una nota presente sul sito dei tedeschi, i propri tifosi di non soggiornare a Napoli durante la trasferta di Champions League. Il Corriere del Mezzogiorno dedica spazio alla vicenda spiegando che sotto questa decisione potrebbe esserci anche un altro dato – Sotto il profilo dell’ordine pubblico alimenta l’attenzione delle autorità e delle forze dell’ordine il gemellaggio che lega i tifosi del club tedesco con quelli dell’Atalanta. Un rapporto solido, iniziato nel 1999, che ha avuto diverse dimostrazioni d’affetto nel corso degli anni. Nell’ultima finale di Europa League, vinta dall’Eintracht Francoforte ai rigori contro il Glasgow Rangers, molti sostenitori bergamaschi si sono recati a Siviglia per supportare gli ultras tedeschi”.