fbpx

Napoli che incasso dall’UEFA

Napoli Champion League

Napoli: che incasso dall’UEFA

Calcio&Finanza annuncia che arrivano oggi i bonifici dall’UEFA che ha emesso i pagamenti indirizzati alle squadre.

Sono i premi per il superamento della fase a gironi di Champions League e l’approdo agli ottavi di finale.

Nelle casse dei club sono finiti 9,6 milioni di euro ciascuno, con la qualificazione ai quarti che garantirà ulteriori 10,6 milioni di euro.

Le stime fatte parlano di un Napoli che incasserà, ad oggi, 78 milioni di euro, il Milan 71 milioni e l’Inter 68 milioni.

Ma vediamo come si arriva a queste somme.

Se si parla di iniezione di liquidità, prendere

La quota di partecipazione supera i 15 milioni di euro

partecipare alla fase a gironi della Champions League permette di incassare subito 14.8 milioni di euro per ogni club e poi un’aggiunta successiva di 840.000 euro.

I bonus ottenuti in base ai risultati

  • Qualificazione agli ottavi di finale: 9.6 milioni di euro;
  • Qualificazione ai quarti di finale: 10.6 milioni di euro;
  • Qualificazione alla semifinale: 12.5 milioni di euro;
  • Qualificazione alla finale: 15.5 milioni di euro;
  • Vittoria della competizione: 4.5 milioni di euro

L’importanza del ranking decennale delle squadre

Oltre 600 milioni di euro  vengono distribuiti  tenendo conto del ranking delle squadre, del loro rendimento nelle competizioni internazionali dell’ultimo decennio.

Al peggiore viene data soltanto una quota pari a 1,137 milioni di euro e poi a salire  fino alla migliore, che è quella che ha fatto meglio nell’ultimo decennio, che si porta a casa ben 36,38 milioni di euro.

E poi c’è il market pool

Circa 300 milioni di euro riguardano il mercato televisivo dei diritti delle partite e relativo all’andamento dei 32 club che prendono parte alla fase a gironi.

Questa quota viene divisa in due: metà è assegnata secondo il piazzamento ottenuto  nel precedente campionato nazionale, con percentuali assegnate in precedenza.

Guardando alle italiane, quest’anno funziona così: il Napoli vincitore prende il 40%, la Lazio arrivata seconda il 30%, l’Inter il 20%  e il Milan il 10%.

L’altra metà invece verrà definita successivamente in base al numero di partite effettive che ognuna delle squadre riesce a giocare: più si va avanti più si guadagna.

I vari importi distribuiti dal market pool per ogni singolo club possono essere calcolati solo dopo aver finalizzato tutti i contratti e non prima della fine della competizione.