fbpx

Repubblica – Primo via libera di Invitalia sullo stadio a Bagnoli

repubblica-bagnoli

Il quotidiano Repubblica sulla questione nuovo stadio a Bagnoli

Il quotidiano Repubblica riporta le ultime sulla questione della costruzione del nuovo stadio del Napoli a Bagnoli. Proprio ieri il sindaco Manfredi si era detto disponibile a fare da mediatore tra Invitalia, proprietaria del suolo e De Laurentiis. Tuttavia il primo cittadino di Napoli ha sollevato dubbi sulle tempistiche auspicate dal patron azzurro.

Da parte di Invitalia –si legge su Repubblica– è arrivato un primo via libera, ma il confronto con Manfredi è necessario anche per verificare la questione dell’effettiva conclusione della bonifica”.

La proposta di una concessione lunga del Maradona in cambio di investimenti è stata accantonata per evitare di traslocare per ben tre anni e su questo De Laurentiis non è disposto a tornare indietro. Lo ribadirà a Manfredi probabilmente già la prossima settimana e dopo la gara con il Barcellona”.

Ma il rischio di eventuali vincoli su Bagnoli è molto concreto e per questo motivo l’ipotesi Afragola è stata al momento accantonata, ma non abbandonata: contatti ci sono stati pure la scorsa settimana”. 

Insomma una buona notizia a metà per De Laurentiis. La strada per costruire uno stadio di proprietà del club appare essere ancora molto lunga e complessa. Il problema della bonifica dell’area di Bagnoli poi potrebbe prolungare di molto i tempi di realizzazione dell’impianto.