fbpx

Zurigo, Magnin: ‘Napoli?’Non bisogna pensare al risultato, ma solo alla partita”

Magnin

Giocare contro Ancelotti è un onore, così come il club, il Napoli può arrivare fino in fondo alla competizione, ma nel calcio tutto può succedere

Ludovic Magnin, tecnico dello Zurigo,  in conferenza stampa, ha presentato il match di ritorno di Europa League di questa sera  al San Paolo tra il Napoli e la squadra svizzera.

Queste le sue parole:

“All’andata non abbiamo giocato al nostro livello, non abbiamo dimostrato le nostre capacità e domani a Napoli, dovremo mettere più grinta sul campo. Cambierò qualcosa rispetto all’andata? All’andata abbiamo guardato cosa faceva il Napoli, ma abbiamo dimenticato di pensare a cosa dovevamo fare noi.

Dobbiamo giocare meglio, non abbiamo grosse pressioni e speriamo di tenere più il possesso del pallone e di essere più duri nei duelli. A Zurigo eravamo delusi perché non abbiamo dimostrato il nostro valore.

Giocare contro Ancelotti è un onore, così come il club, ma mi è dispiaciuto vedere quest’onore anche sul campo -aggiunge Magnin – Abbiamo avuto troppo rispetto. Napoli può arrivare fino in fondo alla competizione, ma nel calcio tutto può succedere. Se facciamo bene possiamo cambiare un po’ la partita, ma dobbiamo pensare a far bene noi, senza guardare al Napoli.

Prima bisogna pensare alla nostra squadra, poi al quadro nazionale. Dobbiamo pensare a noi ed a fare sempre meglio. Non bisogna pensare al risultato, ma solo alla partita nel complesso, a fare una buona prestazione”. Conclude Magnin.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.