fbpx

GdS – Insigne? Manchester City e Psg sarebbero pronti a trattare se Raiola desse loro un cenno”

Insigne Lorenzo

Nulla lascia presagire, al momento, novità sul suo futuro. Insigne ha un contratto che lo lega al Napoli fino al 2022

“C’è un presente che esige conferme. Le chiede in particolar modo a Lorenzo Insigne e al suo talento” questo quanto scrive La Gazzetta dello Sport a proposito dell’attaccante azzurro Lorenzo Insigne, attaccante del Napoli e della Nazionale italiana.

“C’è un presente che esige conferme. Le chiede in particolar modo a Lorenzo Insigne e al suo talento. C’è un assoluto bisogno di capire, di scoprire il motivo della sua involuzione.

Si dirà, certo, che l’attaccante napoletano non realizza ma, in compenso fa segnare agli altri. Ed in effetti, scorrendo un po’ i suoi numeri, ci si accorge che sono sei gli assist vincenti serviti ai compagni -prosegue il noto quotidiano sportivo –  Va bene, tuttavia le stesse statistiche tendono al negativo quando si analizzano i gol fatti. In 22 presenze, ne ha realizzati 8, il capitano del Napoli, 7 dei quali segnati nella prima fase del campionato, oltre alle 3 reti che conta in Champions e 1 in Europa League.

Il dato che maggiormente si evidenzia, allora, riguarda la lunga astinenza: dal 2 novembre (gol all’Empoli), a tutt’oggi, Insigne ha realizzato una sola rete, contro la Sampdoria (2 febbraio), dopo giusto tre mesi di blackout. […] Nulla lascia presagire, al momento, novità sul suo futuro. Insigne ha un contratto che lo lega al Napoli fino al 2022.

Ma al suo talento sono interessati alcuni tra i club più prestigiosi d’Europa. Manchester City e Psg sarebbero pronti a trattare se Mino Raiola desse loro un cenno. Ed anche il Liverpool potrebbe inserirsi in un’eventuale asta. La valutazione del capitano del Napoli è superiore ai 100 milioni di euro, ma è bene chiarire che Aurelio De Laurentiis non ha alcuna intenzione di cederlo. Per il momento”.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.