fbpx

Auricchio: “Con le Universiadi, gli impianti sportivi raggiungeranno un livello medio-alto. Il colore dei sediolini è quasi secondario”

San Paolo - Napoli

Auricchio: Il San Paolo riceverà un’importante riqualificazione complessiva dove i sediolini sono solo una parte di essa. Siamo orgogliosi di ciò anche se con delle complessità

In diretta a ‘Un Calcio Alla Radio’, trasmissione in onda su Radio CRC, è intervenuto Attilio Auricchio, Capo Gab. Comune di Napoli, rilasciando le seguenti dichiarazioni:

“Napoli ha vinto già con le Universiadi è un concetto relativo all’incontro di ieri con tutti i soggetti interessati. Abbiamo concluso un’analisi di ogni impianto sportivo e abbiamo vinto perché il livello medio delle infrastrutture sarà superiore a quello attuale.

Il San Paolo riceverà un’importante riqualificazione complessiva dove i sediolini sono solo una parte di essa. Siamo orgogliosi di ciò anche se con delle complessità.

Avevamo promesso di non compromettere la parte finale della stagione di Serie A del Napoli. Il problema dei sediolini è stato risolto tramite indicazioni date da noi.

L’impresa deva produrre il crono-programma dei lavori. Il Commissario delle Universiadi ha garantito anche sulla capacità di intervenire in tempi rapidi e valuteremo anche questo tipo di aspetto.

Come tempi ci siamo dati fino al quarto di finale e la semifinale di Europa League. La dead-line è per il 30 giugno e per questo motivo a breve inizieranno i lavori.

Definito l’ordine dei lavori, avverrà nelle prossime ore, si potrà procedere. Il colore è un tema quasi secondario anche perché l’azzurro come valore identitario non è in discussione a cui si aggiunge il pixelato per esigenze televisive. Fa parte della modernità, non è una scelta politica”. Conclude Auricchio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.