fbpx

Pedullà: “Kiyine? Da capire il futuro di Koulibaly ed Allan, nessuna offerta del Napoli per Icardi”

Kiyine

Pedullà: non mi risulta un’offerta del Napoli per Icardi, tra l’altro a quelle cifre, non è un’offerta da Napoli. Quando De Laurentiis ha parlato di cotta, ha aggiunto che è una cotta archiviata

A Radio Marte nel corso della trasmissione “Si gonfia la rete” è intervenuto Alfredo Pedullà, per parlare dei rumors di mercato che riferivano dell’interesse del Napoli verso Kiyine, Icardi ed altri calciatori.

Questo quanto detto dal giornalista:

“Non mi risulta un’offerta del Napoli per Icardi, tra l’altro a quelle cifre, non è un’offerta da Napoli. Quando De Laurentiis ha parlato di cotta, ha aggiunto che è una cotta archiviata.

Mi è dispiaciuto per lo stile adottato dalla Fiorentina con cui ha smentito la mia notizia relativa a Di Francesco, vicino alla panchina Viola. Lazzari lo vedo in un pacchetto di 4 che va a sostituire qualcuno, ma come alternativa e non titolare nel Napoli. Chiesa credo abbia altre cose in testa, credo abbia la Juve perchè il club bianconero sta lavorando per portare il calciatore dalla sua parte e spiazzare anche l’Inter. La Juve cerca il gradimento del calciatore prima di parlare con la Fiorentina.

Non esiste un presidente che non vuole vincere e poi i numeri sono a favore di De Laurentiis e sono sotto gli occhi di tutti. Poi, ogni presidente ha un indirizzo, ma non è detto che un allenatore come Ancelotti non possa, per una volta, far cambiare idea a De Laurentiis.

Il Napoli non ha mai affondato il colpo Kiyine, c’è stato solo un sondaggio anche perchè Bennacer ad esempio è più pronto. C’era invece il si totale di Almendra che ancora esiste, il problema è che il club di appartenenza ha aperto un’asta.

Il Napoli ha uno scouting importante, ma deve prima mettere un punto sul futuro di Koulibaly e Allan e solo dopo penserà a come operare sul mercato. E’ possibile che uno dei due vada via, ma sono certo che questo punto lo si metterà prima di maggio”. Conclude Pedullà.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.