fbpx

Tutto su Roma – Napoli: probabili formazioni e tanto altro

Roma Napoli

TUTTO PRONTO ALL’OLIMPICO PER IL DERBY ROMA – NAPOLI

Roma e Napoli si affrontano domenica 31 marzo alle 15.00 all’Olimpico, match valido per il  29° turno del campionato di serie A.

ULTIME DALLE SEDI

QUI ROMA: Florenzi, El Shaarawy e Pastore sono i tre sicuri assenti del match dell’Olimpico. Rientrano invece De Rossi, Under e Kolarov. Manolas in dubbio ma c’è ottimismo. Con questo quadro la squadra è presto definita.Le due novità di Ranieri possono essere Santon  e Perotti. Il terzino destro al posto di Karsdorp, visto che Florenzi è infortunato. L’olandese non sta dando garanzie al nuovo allenatore. Completano la difesa titolare Fazio, Marcano e Kolarov. Perotti è ora favorito rispetto a Kluivert per giocare come esterno nel 4-4-2, dall’altra parte Zaniolo. Davanti Schick e Dzeko, El Shaarawy è fuori per infortunio.

QUI NAPOLI: Questo il report di ieri per il Napoli che oggi svolgerà seduta mattutina al Centro Tecnico Gli azzurri hanno preparato il match contro la Roma. Come da programma è rientrato anche Koulibaly dagli impegni nazionali. La squadra ha svolto riscaldamento e attivazione con l’ausilio di ostacoli bassi. Successivamente partitina a porte piccole. Di seguito lavoro tattico con svolgimento di gioco e partitina a campo ridotto.Chiusura con esercitazioni su calci da fermo. Insigne ha interrotto l’allenamento per una contrattura muscolare all’adduttore della coscia destra. Molti asenti anche nel Napoli: Zielinski squalificato, Diawara, Chiriches e Albiol infortunati, con Insigne a mezzo servizio.Napoli che, dunque, all’Olimpico si presenteranno con un 4-4-2 e con due ballottaggi sulle corsie di difesa fra Malcuit e Hysaj a destra e Mario Rui-Ghoulam a sinistra. La novità può essere rappresentata da Younes.A sorpresa può giocare lui e non Verdi come esterno sinistro, è in vantaggio. Insigne è infortunato, Zielinski è squalificato: Ancelotti ha gli uomini contati. Completano il reparto Callejon, Fabian Ruiz e Allan, davanti ci sono Mertens e Milik.

PROBABILI FORMAZIONI

ROMA (4-4-2): 1 Olsen; 18 Santon, 20 Fazio, 15 Marcano, 11 Kolarov; 22 Zaniolo, 4 Cristante, 42 Nzonzi, 8 Perotti; 9 Dzeko, 14 Schick.
Panchina: 83 Mirante, 63 Fuzato, 2 Karsdorp, 5 Juan Jesus, 16 De Rossi, 17 Under, 7 Pellegrini, 34 Kluivert, 19 Coric. All. Ranieri

NAPOLI (4-4-2): 1 Meret; 2 Malcuit, 19 Maksimovic, 26 Koulibaly, 6 Mario Rui; 7 Callejon, 5 Allan, 8 Fabian Ruiz, 9 Verdi; 14 Mertens, 99 Milik.
Panchina: 27 Karnezis, 22 D’Andrea, 13 Luperto, 23 Hysaj, 34 Younes, 11 Ounas. All. Ancelotti

ROMA – Squalificati: Nessuno, Diffidati: Zaniolo, Manolas, Cristante,

NAPOLI – Sqaualificati: Zielinski (1). Diffidti: Albiol, Diawara, ALTRI: Nessuno

ARBITRO DEL MATCH

Gianpaolo Calvarese  di Teramo (Assistenti: Peretti-Del Giovane. IV uomo: Sacchi. VAR: Giacomelli. AVAR: Tonolini)

Sarà l’arbitro Calvarese di Teramo a dirigere Roma-Napoli.
Assistenti: Peretti-Del Giovane. IV Uomo: Sacchi. VAR: Giacomelli-Tonolini.
Il Napoli è imbattuto nelle dieci sfide di Serie A dirette da Calvarese: sette successi e tre pareggi.
Calvarese ha già diretto Fiorentina-Napoli, il 30 ottobre 2013: terminò con il successo azzurro per 2-1  (reti di Callejon e Mertens).

Questi i precedenti con l’arbitro di Teramo:
Napoli-Catania 2-0 il 2 febbraio 2013
Fiorentina-Napoli 1-2 il 30 ottobre 2013
Sassuolo-Napoli 0-2 il 16 febbraio 2014
Udinese-Napoli 1-1 il 19 aprile 2014
Napoli-Genoa 2-1 il 26 gennaio 2015
Napoli-Atalanta 1-1 il 22 marzo 2015
Cagliari-Napoli 0-5 l’11 dicembre 2016
Napoli-Udinese 4-2 il 18 aprile 2018
Napoli-Bologna 3-2 il 29 dicembre 2018
Fiorentina-Napoli 0-0 il 9 febbraio 2019

DIRETTA TV, RADIO ED ONLINE

Diretta tv su Sky. Diretta radio su Radio Kiss Kiss Italia. Diretta online su www.casanapoli.net

Roma-Napoli:  a seguirre il match in esclusiva saranno gli abbonati a Sky che dovranno sintonizzarsi sui canali Sky Sport Serie A (satellite, digitale terrestre e fibra) e Sky Sport 252 (satellite e fibra).

In cabina di commento troveremo la coppia Riccardo Trevisani e Daniele Adani.

Il match è disponibile anche in streaming attraverso Sky Go, servizio che gli abbonati alla pay Tv possono utilizzare su PC, smartphone e tablet in modo gratuito. In alternativa, è possibile usufruire di Now Tv, la Tv via Internet che non prevede la sottoscrizione di alcun abbonamento vincolante: basta sottoscrivere il ticket tematico di proprio interesse senza il rischio di rinnovi automatici.

PRECEDENTI DI ROMA – NAPOLI

Sarà la 144esima sfida in Serie A tra Napoli e Roma. Edizione numero 72 all’Olimpico in campionato. Questo il bilancio delle precedenti 71 gare in trasferta: 32 vittorie della Roma, 28 pareggi e 11 successi azzurri.

Ultima vittoria del Napoli in trasferta contro la Roma in Serie A:
4 ottobre 2017 – Roma vs Napoli 0-1

Ultimo pareggio del Napoli in trasferta contro la Roma in Serie A
28 aprile 2012 – Roma vs Napoli 2-2

Ultima sconfitta del Napoli in trasferta contro la Roma in Serie A:
25 aprile 2016 – Roma vs Napoli 1-0

10 STATISTICHE DA TENERE D’OCCHIO…

Ecco dieci statistiche da tenere d’occhio in vista della sfida di domenica pomeriggio all’Olimpico
Fonte:  asroma.com  

Il bilancio totale in campionato
148 confronti in Massima Divisione tra Roma e Napoli: i giallorossi conducono con 52 successi a 43, completano il quadro 52 pareggi.

Tradizione casalinga favorevole  
Tra le squadre affrontate almeno 60 volte in casa in Serie A, il Napoli è quella contro cui la Roma ha perso di meno in percentuale (15.1% – 33V, 29N, 11P).

Ultime 9 in casa senza KO
La Roma è imbattuta da nove partite casalinghe in tutte le competizioni (7V, 2N), parziale in cui ha segnato 22 reti (2.4 di media a match).

Bilancio stagionale dopo le pause delle nazionali 
La Roma ha perso le ultime due gare dopo la pausa delle nazionali in campionato: soltanto due volte nella sua storia in Serie A ha inanellato tre sconfitte consecutive nel corso della stessa stagione (1958-59 e 1967-68).

Regine dei legni 
Napoli (20) e Roma (15) sono le due squadre che hanno colpito più pali e traverse in questo campionato.

STATISTICHE OPTA 

Dopo tre sfide senza reti contro la Roma, il Napoli ha segnato in tutte le ultime cinque gare di campionato con i giallorossi (2V, 1N, 2P).

La Roma ha perso le ultime due gare interne contro il Napoli in Serie A -come riporta it.eurosport.com- dopo una serie di quattro successi consecutivi.

La Roma ha perso due delle ultime tre partite di campionato (1V): tante sconfitte quante quelle subite nelle precedenti 16 (8V, 6N).

La Roma ha sia segnato che subito gol in tutte le ultime otto partite casalinghe in Serie A (6V, 2N), con 31 reti totali, una media di 3.9 per incontro.

Il Napoli ha subito gol in tutte le ultime tre partite di campionato, dopo una serie di cinque gare con la porta inviolata

Il Napoli ha vinto soltanto una delle ultime cinque trasferte in campionato (3N, 1P), dopo una serie di quattro successi esterni consecutivi.

Roma e  Lazio sono le due squadre che contano più giocatori (otto) con almeno tre gol in questo campionato; segue il Napoli a quota sette.

Nessuna squadra ha subito meno gol (tre) del Napoli nei 15 minuti finali di partita in questo campionato – i partenopei hanno anche segnato 16 gol nell’ultimo quarto d’ora di gioco, più di chiunque altro in questa Serie A.

L’attaccante della Roma, Edin Dzeko ha segnato sette gol in questo campionato, ma tutti in trasferta: la sua ultima marcatura in casa dei giallorossi risale ad aprile 2018, doppietta contro il Chievo.

L’attaccante del Napoli, Dries Mertens, ha partecipato a tre reti (un gol, due assist) nell’ultima partita di campionato con la maglia del Napoli: tante partecipazioni quante nelle precedenti nove gare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.