fbpx

Pardo: “Napoli, Ospina e Mario Rui forse in campo. L’Arsenal ha solo più esperienza”

Pardo a Radio Marte

Pardo: tutti si giocano tanto in questo quarto di finale di Europa League. Tutti, dal presidente ai calciatori, passando per l’allenatore, ma l’Arsenal si gioca anche più del Napoli

A Radio Marte nella trasmissione “Si gonfia la rete”, in onda su Radio Marte è intervenuto Pierluigi Pardo, per parlare del match di Europa League che si giocherà giovedì tra l’Arsenal ed il Napoli.

Questo quanto detto dal giornalista sportivo:

“La lotta Champions è molto divertente, ma siamo gasati dalle notti che vivranno le italiane tra Champions ed dall’Europa League. L’Inter non è distante per valori tecnici dal Napoli, ma sono certo che se ci fosse stato bisogno, il Napoli avrebbe conquistato qualche punto in più e si sarebbe concesso qualche distrazione in meno. Ospina ha esperienza, è un ex dell’Arsenal ed è probabile che giochi lui mentre sulla sinistra immagino che Mario Rui abbia la meglio su Ghoulam.

In attacco c’è il dubbio vero e credo che gli uomini da schierare, Ancelotti li deciderà in base a come vorrà impostare la gara. L’Arsenal ha in rosa giocatori normali soprattutto dietro mentre l’attacco è potente, ma non particolarmente continuo. Il Napoli non ha nulla in meno quindi non deve avere un complesso di inferiorità: l’Arsenal ha solo più esperienza, ma il Napoli non deve temere nulla se non la qualità di una squadra che vale il Napoli.

Tutti si giocano tanto in questo quarto di finale di Europa League. Tutti, dal presidente ai calciatori, passando per l’allenatore, ma l’Arsenal si gioca anche più del Napoli. Il Napoli non è in crisi, solo che pensa all’Europa League e tutto il resto è contorno. Detto questo, le squadre diventano grandi quando giocano con la stessa determinazione anche quando le partite non valgono nulla, ma da qui a preoccuparmi direi di no”. Conclude Pardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.