Settimo giorno di ritiro: ESCLUSIVA CasaNapoli.net da Dimaro

Dimaro

Dimaro- Napoli- ritiro

Settimo giorno di ritiro del Napoli a Dimaro, la Redazione di CasaNapoli.net ha fatto il punto della situazione relativa all’allenamento della compagine partenopea e sul calciomercato.

Vi proponiamo il report di CasaNapoli.net live da Dimaro con il direttore di CasaNapoli.net Gaetano Palumbo, Francesco Foria e i redattori Giuseppe Esposito e Pietro Maiello.

ALLENAMENTO DEL NAPOLI
La sessione mattutina si sta svolgendo con un torello. Lo stadio è pieno di tifosi e l’affluenza a Dimaro del pubblico inizia giorno per giorno ad essere numerosa, vista la sfida amichevole di domani contro il Benevento alle ore 17:30. Nella sfida contro la compagine di Filippo Inzaghi sarà difficile vedere in campo Mertens, aggregatosi ieri ai compagni. Dovrebbe però esserci in campo il nuovo acquisto Di Lorenzo.
I carichi di lavoro sin dall’inizio non sono stati pesanti per i calciatori, generalmente incentrati sul torello e lavoro di possesso palla, anche se poi giorno per giorno stanno aumentando di intensità.
Dalla sfida col Benevento sono attesi spunti tecnici interessanti ma senza focalizzarsi troppo perché comunque si tratta del primo test stagionale che non da ancora indicazioni precise e importanti.

IL DIRETTORE DI CASANAPOLI.NET SULL’APPRODO DI SARRI ALLA JUVENTUS:
“L’approdo di Sarri alla Juventus fa senz’altro male a tutto l’ambiente partenopeo è ovvio, alla luce delle parole dette non proprio simpatiche ai bianconeri. Fa male vederlo con la giacca della Juventus e soprattutto con quello stemma cucito sul petto. Per il Napoli potrebbe essere positivo che Sarri sia andato alla Juventus per un solo motivo legato al fatto che inizialmente i suoi schemi non sono facilmente assimilabili dai calciatori. Quindi per questo possiamo sperare in una partenza falsa dei bianconeri”.

IL DIRETTORE DI CASA NAPOLI.NET SULLA DIFESA PIU’ ROCCIOSA DEL CAMPIONATO TRA JUVENTUS, INTER E NAPOLI:
“La Juventus è avanti per una questione di continuità del reparto difensivo ma il Napoli con l’acquisto di Manolas si spera che con Koulibaly formino una vera e propria diga lì in difesa. Poi gli allenamenti di questi giorni sono stati proprio improntati sulla difesa sotto pressione”.

IL DIRETTORE DI CASANAPOLI.NET SUL MIGLIORAMENTO DELLA FASE DIFENSIVA:
“Il Napoli vuole senz’altro migliorare la fase difensiva rispetto all’anno scorso ma c’è ancora l’incognita modulo di gioco. Molte volte in difesa siamo andati sotto pressione e purtroppo molte volte abbiamo lasciato lacune importanti in difesa che ci sono costate caro. Ovviamente bisognerà prima capire che modulo tattico ha in mente Ancelotti per poi capire il resto, centrocampo compreso”.

IL DIRETTORE DI CASANAPOLI.NET SU ELMAS:
“Lo conosco e ho visto molti video su questo ragazzo. A quanto pare sembrerebbe quasi fatta per il suo passaggio in azzurro a detta delle parole di De Laurentiis in radio. Se dovesse essere ufficializzato penso sia un ottimo acquisto”.

LE IMPRESSIONI DI GIUSEPPE ESPOSITO SUGLI ALLENAMENTI DEL NAPOLI:
“E’ stata una settimana blanda dal punto di vista degli allenamenti. Poco lavoro con la palla e molta tattica. In questo momento il Napoli è un cantiere aperto in attesa dei nuovi arrivi. Mario Rui già si sta allenamento e Mertens è arrivato ieri sera tardi e quindi non si è visto neppure in palestra. Attendiamo anche l’arrivo dei due polacchi. Domani sono attesi il nuovo acquisto Manolas e il capitano Insigne. Pian piano il gruppo inizia a completarsi”.

GIUSEPPE ESPOSITO SUL GIOVANE GAETANO:
“Gaetano è quello che tra i giovani in rosa si è messo più in mostra qui a Dimaro. Tecnicamente ha le qualità migliori e potrebbe essere una sorpresa interessante. Potrebbe andare in prestito anche in qualche club di Serie B o perché no anche di Serie A. Poi potrebbe essere una sorpresa l’asse Napoli-Benevento sempre per Gaetano”.

GIUSEPPE ESPOSITO SU FABIAN RUIZ:
“Per Ancelotti, Fabian potrebbe giocare dappertutto. Infatti un suo sostituto e quello di Zielinski che poi cerca anche il Napoli sul mercato è un giocatore in grado di ricoprire più ruoli a centrocampo. Abbiamo visto Fabian dare il meglio di sé in Nazionale. Secondo me potrebbe giocare in fase avanzata e anche in fase di impostazione ma deve lavorare tanto in questo senso. Tra le linee secondo me potrebbe dare davvero un contributo importante alla manovra offensiva del Napoli.

GIUSEPPE ESPOSITO SULLE PROBABILI CESSIONI DI MERTENS O MILIK:
“Personalmente credo possa partire più Milik che Mertens per una questione legata alla mole di gol fatta l’anno scorso e per una disponibilità del Napoli come prime punte. Poi bisognerà vedere cosa accadrà per la trequarti. Si attende James Rodriguez e la soluzione migliore sarebbe il colombiano dietro una punta di peso”.

IL DIRETTORE GAETANO PALUMBO SU ICARDI:
“Secondo me Icardi è un sogno già svanito. Non credo che De Laurentiis possa fare uno sforzo di mercato così grosso. Vediamo cosa succederà nei prossimi giorni. Il patron azzurro ha detto che noi giornalisti siamo indietro anni luce sulle dinamiche del calciomercato del Napoli, quindi potrebbe esserci il mister x che ancora non se ne parla sui giornali”.

GIUSEPPE ESPOSITO SUI PROBABILI PARTENTI:
“Credo che a breve andranno via Tonelli e Inglese. Tonelli si sta alternando in maniera alternata e ieri pomeriggio era assente ed è stato visto dialogare con Giuntoli. Inglese ha fatto differenziato per problemi alla caviglia e gli indizi fanno capire che anche lui lascerà Dimaro”.

GIUSEPPE ESPOSITO SU NIKITA CONTINI:
“Probabilmente sì. Si attende che torni Meret, Ospina è stato riscattato e Karnezis è un lusso averlo come terzo portiere perché a Dimaro sta dimostrando grande leadership. Inoltre lui potrebbe fare il titolare in qualsiasi club di Serie A. Il Napoli ha giovani interessanti che si stanno mettendo in mostra in allenamento a Dimaro come Palmiero, anche perché la squadra big è dimezzata”.

IL DIRETTORE GAETANO PALUMBO SUL CALCIOMERCATO DEL NAPOLI:
“Penso che un calciomercato iniziale così scoppiettante, il Napoli non l’abbia mai avuto. Con l’acquisto di Manolas, il secondo più costoso dell’era De Laurentiis, da entusiasmo e fa capire forse che questo è un calciomercato dove il Napoli vuole abbassare il divario con la Juventus”.

GIUSEPPE ESPOSITO SU DIAWARA:
“Bisognerà capire se arriverà qualcuno in quel ruolo. Diawara resterà comunque un grande rimpianto per il Napoli secondo me per quello che poteva essere. Poi è stato anche condizionato dagli infortuni e dalla chiusura in quel ruolo dovuto al percorso di crescita fatto da Fabian Ruiz. Data la rosa attuale, Diawara sarebbe stato lo stesso escluso quest’anno”.

PIETRO MAIELLO SUI TIFOSI A DIMARO:
“Sono tutti molto contenti. Vedo una bellissima armonia quest’anno a differenza dell’anno scorso che era un po’ tesa. Ieri il presidente De Laurentiis ha autografato le maglie e si è messo a parlare con i tifosi. Un tifoso mi ha confidato di aver parlato col presidente sostenendo che non è contento che a Castelvolturno i calciatori non si fermano a parlare coi tifosi e a firmare autografi. Vedo tante cose nuove tra i tifosi perché è sicuramente cambiato qualcosa rispetto all’anno scorso. Stamattina è arrivato un tifoso vestito da Pulcinella e ha criticato Sarri. Stasera, come sempre, saremo in onda su canale sky 903 alle ore 19 e diiretta facebook sulla pagina casanapoli.net e su telenova canale 89 dgt”.

FRANCESCO FORIA SUL CALCIOMERCATO:
“Credo sia più vicino Elmas in questo momento per il calciomercato del Napoli. De Laurentiis ha fatto intendere che il colpo James Rodriguez si farà”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Vuoi collaborare con CANAPOLI.NET ? CLICCA QUI