fbpx

De Siervo: ”Calciomercato lungo? Alcune leghe vorrebbero che il mercato non chiuda mai”

Sportitalia - Giuntoli

De Siervo sul calciomercato lungo e sul razzismo

De Siervo: abbiamo mandato a tutte le squadre una richiesta, individuare un testimone nello spogliatoio con particolare sensibilità contro il razzismo, per realizzare una grande campagna contro il razzismo

Luigi De Siervo, amministratore delegato della Lega Calcio, è intervenuto a Radio Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni sulla durata del calciomercato e sul tema del razzismo.

Queste la sue parole:

SUL CALCIOMERCATO LUNGO

“Calciomercato lungo? Questo è un tema ricorrente, purtroppo ci sono leghe internazionali, in particolare quella spagnola, che hanno un’opinione opposta. Queste leghe  addirittura si battono per far si che il mercato non chiuda mai.

L’obiettivo è trovare un coordinamento, ma non si può prescindere dalle altre leghe. Stiamo finalizzando con le televisioni, un complesso calendario, che tenga conto di tutte le esigenze, sportive in primis, e sopratutto tenendo conto anche il calendario Champions.

SAGRA DEGLI ERRORI IN SERIE A? SIAMO SULLA STRADA GIUSTA

Tanti gol in serie A, perchè si parla di sagra degli errori? Siamo sulla strada giusta. Abbiamo fatto una scelta, con una partenza ritardata rispetto agli altri campionati.

L’obiettivo era quello di prestare attenzione nei confronti dei tifosi, a metà agosto il nostro tifoso non sempre è in città, abbiamo fatto una scelta coerente con il nostro modo di vivere le vacanze.

Al rientro il numero dei tifosi allo stadio rispetto anche ai campionati scorsi era decisamente superiore, poi spettacolo in campo, credo che vada esaltata la performance offensiva più che andare a sottolineare le sbavature difensive.

INIZIATIVA SUL RAZZISMO

Iniziativa contro il razzismo? La Lega non scopre da oggi di essere contro tutte le forme di discriminazioni. Abbiamo mandato a tutte le squadre una richiesta, individuare un testimone nello spogliatoio con particolare sensibilità contro il razzismo, per realizzare una grande campagna contro il razzismo, con questi ragazzi realizzeremo la campagna. Bisogna isolare questi quattro cretini”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.